mobilità

Riccione, zona Oltremare-A14: sorgeranno una pista ciclopedonale e una rotonda

Gli interventi permetteranno di creare un migliore collegamento tra viale Berlinguer e via Ascoli Piceno attraverso la nuova rotonda che andrà a collegare entrambe le strade a viale Fossombrone

Partiranno il 3 ottobre i lavori di realizzazione della pista ciclopedonale e di una nuova rotatoria a completamento delle opere di urbanizzazione previste nell’ultimo stralcio del piano particolareggiato di iniziativa pubblica del parco Oltremare. Il tratto interessato è quello compreso tra la rotatoria in corrispondenza dell’uscita del casello autostradale e la rotatoria di via Ascoli Piceno.  Oltre alla pista ciclabile, lunga 650 metri e larga 3, verrà realizzata una rotonda in corrispondenza del prolungamento di via Fossombrone lato Aquafan. Gli interventi permetteranno di creare un migliore collegamento tra viale Berlinguer e via Ascoli Piceno attraverso la nuova rotonda che andrà a collegare entrambe le strade a viale Fossombrone.

Contestualmente verrà allontanata l’attuale sede di viale Berlinguer dalla zona autostradale per non interferire con la futura realizzazione della SS16. L'obiettivo dei lavori è razionalizzare la viabilità ciclabile mediante il prolungamento della attuale pista ciclopedonale di viale Berlinguer fino alla strada di accesso ad Aquafan e ad Oltremare. Per l'amministrazione comunale “l’imminente avvio dei lavori da parte della proprietà, che si è interfacciata in maniera proficua con gli uffici dei Lavori Pubblici, per definire e completare l’ultimo tassello risalente alla realizzazione del parco Oltremare, è una conferma dei buoni risultati che, in piena sintonia con il privato, si possono raggiungere per innalzare la qualità di vita dei cittadini. La realizzazione della pista ciclopedonale permetterà un migliore collegamento con il quartiere Raibano ed in tutta sicurezza. Una promessa, l’implementazione della viabilità lenta con una migliore fruibilità per gli abitanti della zona, portata a termine in tempi brevi come previsto da questa Amministrazione”.

“Il Gruppo Costa Edutainment ha nella sua mission la proposta di tempo libero di qualità - afferma Beppe Costa, presidente e amministratore del Gruppo CE– ed è per questo che abbiamo investito in Romagna con fondi, progetti ed energie. Per lavorare al meglio proprio in queste settimane abbiamo trasferito la sede legale del Gruppo CE a Riccione. Ci siamo fatti poi carico di un investimento di 600.000 euro per la realizzazione della pista ciclopedonale e di una nuova rotatoria, per migliorare la fruizione della città ai suoi residenti e ai turisti, con la possibilità di raggiungere Oltremare e Aquafan in modo sicuro e nel pieno rispetto dell’ambiente. Confidiamo che questo capitolo di buona collaborazione fra pubblico e privato diventi un esempio e porti risultati”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riccione, zona Oltremare-A14: sorgeranno una pista ciclopedonale e una rotonda

RiminiToday è in caricamento