Novità nella raccolta dei rifiuti per gli utenti della zona extraurbana di Rimini

Per quasi 4.000 famiglie residenti in tutta l’area a monte della SS Adriatica sarà attivata la raccolta domiciliare dell’indifferenziato

Prosegue l’impegno dell’Amministrazione Comunale di Rimini e del Gruppo Hera per incentivare la raccolta differenziata dei rifiuti. Gli abitanti della zona extraurbana coinvolti da questo importante intervento di riorganizzazione di raccolta dei rifiuti, a cui ci si è già rivolti con iniziative di informazione e di consegna di dispositivi a partire dal mese di novembre scorso, sono quelli residenti in tutta l’area a monte della  SS Adriatica. Tante sono le novità che saranno introdotte in questi primi mesi del 2018. Per quasi 4000 famiglie sarà attivata la raccolta domiciliare dell’indifferenziato (programmata con cadenza settimanale, a giornata variabile in base alla via di residenza), mentre per carta, plastica/lattine e vetro saranno realizzate delle postazioni stradali in prossimità delle abitazioni. La campagna di sensibilizzazione di questi mesi ha permesso di coinvolgere i cittadini anche nella pratica del compostaggio domestico (mediante l’utilizzo di una compostiera consegnata da Hera a chi ne fa richiesta) che contribuisce alla riduzione della quantità di rifiuto prodotto e da diritto ai cittadini di ricevere uno sconto annuo di 5 euro per ogni componente del nucleo familiare. 

Coloro che non possiedono un giardino possono comunque richiedere l’attivazione della raccolta domiciliare dell’organico, il cui ritiro è programmato per due volte alla settimana fino a maggio e da settembre a dicembre mentre nel periodo estivo la raccolta sarà effettuata tre volte a settimana. Nuovo calendario di raccolta e nuovi punti anche per il “supercassonetto” Ecoself: postazione itinerante, attiva dal 2015, che consente ai cittadini di conferire i rifiuti che per tipologia non possono essere gettati nei contenitori stradali: oli alimentari, neon, piccoli elettrodomestici, contenitori contaminati da sostanze pericolose oggetti composti da materiali misti.

Facilmente identificabile, l’Ecoself è a disposizione dei cittadini di Rimini per 3 giorni consecutivi (dalle 7.30 del primo giorno disponibile) secondo il seguente calendario a partire da febbraio2018:
Parcheggio CONAD City 1° Maggio - Dal 1° lunedì del mese
Parcheggio centro sociale Santa Giustina - Dal 1° giovedì del mese
Parcheggio via Carlini - Dal 2° lunedì del mese
Parcheggio scuola via Mirandola - Dal 2° giovedì del mese
Parcheggio Rimini Coop Celle - Dal 3° lunedì del mese
Piazzale Einaudi - Dal 3° giovedì del mese
Corpolò (Parcheggio Via Caduti del soccorso aereo) - Dal 4° lunedì del mese
Via San Salvatore (nei pressi della scuola) - Dal 4° giovedì del mese

A partire dal mese di marzo, inoltre, saranno coinvolte anche le oltre 6000 famiglie che risiedono nelle zone più urbanizzate della fascia extraurbana. Si procederà, infatti, all’installazione di nuove calotte sui contenitori della raccolta dell’indifferenziato, che avranno una capacità di 30 litri (superiore del 50% rispetto a quelle attualmente presenti) e saranno accessibili mediante tessera personalizzata. La tessera consentirà di accedere, oltre che all’ecoself, anche ai nuovi cassonetti per la raccolta degli scarti verdi (sfalci e potature) che saranno posizionati sul territorio: oltre 100 contenitori al servizio dei cittadini per la raccolta dei rifiuti provenienti dalla manutenzione del giardino.

Gli utenti della zona extraurbana potranno richiedere la tessera per accedere ai servizi aggiuntivi. Rimangono attivi i servizi gratuiti di raccolta a domicilio per le grandi quantità di potature e per gli ingombranti. Tutte le dotazioni saranno consegnate casa per casa, o in alternativa, distribuite presso i presidi di distribuzione organizzati nel territorio:
Centro Giovani Rimini 5 - Via Montiano, 14 - S. Giustina di Rimini 
Centro Socio-Culturale E’ Titottc - Via Marecchiese, 561- Corpolò di Rimini
nelle giornate di: sabato 24 Febbraio -  sabato 3 Marzo dalle ore 8.30 alle ore 13.00
sede Hera in Via del Terrapieno, 25 -  Rimini - (nei pressi del casello autostradale Rimini Sud), tutti i Venerdì mattina a partire dal 23 febbraio al 30 marzo dalle ore 8.30 alle ore 13.00.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiara Ferragni stringe un accordo con gruppo di moda romagnolo: "I primi a credere in me dieci anni fa"

  • Alessandro Andreini la combina grossa e viene espulso dal Collegio

  • Arrestato con l'accusa di aver abusato delle due cugine dodicenni, una rimane incinta

  • Una nevicata e oltre 400mila luci per lo show di Riccione Christmas Star con la musica di Ralf

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Muore nella culla a 4 mesi, si indaga per scoprire le cause del decesso

Torna su
RiminiToday è in caricamento