Per Cattolica pronta la messa a dimora di 200 nuove alberature

“Piantare gli alberi vuol dire piantare futuro - spiega il sindaco Mariano Gennari. - Un bosco urbano è bello ed è un patrimonio per chiunque"

Lunedì 30 Ottobre alle ore 21:00 al palazzo del turismo verrà presentato il progetto “200 nuovi alberi per Cattolica”. L'iniziativa vuole stimolare la cittadinanza a partecipare attivamente al consolidamento di una coscienza “ecologica”, necessaria per la tutela dell'ambiente dove viviamo oggi ma necessaria anche rispetto a quello che lasceremo alle prossime generazioni. Durante la serata, verrà illustrato il progetto, i vantaggi derivanti e date le spiegazioni in merito alle modalità di partecipazione dei volontari. Il progetto “200 nuovi alberi per Cattolica”, si innesta in un progetto di qualche anno fa, che già aveva stimolato la città riguardo i benefici di un bosco urbano. Questo innesto ha l'intenzione di dargli nuova forza e fargli prender quel vigore che gli permetterà di cogliere gli obbiettivi che un “bosco urbano” vuole raggiungere. L'incremento della forestazione urbana è una delle misure indicate dalle Nazioni Unite come necessarie contro i cambiamenti climatici e l’inquinamento atmosferico.

“Piantare gli alberi vuol dire piantare futuro - spiega il sindaco Mariano Gennari. - Un bosco urbano è bello ed è un patrimonio per chiunque, averlo proprio a Cattolica è un segno distintivo di una comunità che guarda al futuro. Questi sono i primi 200 alberi che piantiamo, nei prossimi anni continueremo nell'azione di messa a dimora di alberi per la creazione di aree boschive urbane. Mi incontrerò con i cittadini Lunedì 30 alle 21:00 al palazzo del turismo di Cattolica, proprio per illustrare questo progetto, invito tutti quelli che hanno a cuore questi argomenti a partecipare, ognuno di noi può fare molto”. Le essenze arboree verranno messe a dimora in occasione della Giornata Nazionale degli Alberi, l'amministrazione Comunale di Cattolica, invita, tutte le associazioni, i comitati e i cittadini a partecipare all'iniziativa di Domenica 19 Novembre. In sintesi si prevede di piantare 200 nuovi alberi di essenze autoctone, nell'area Boschiva di via Mascagni (ingresso in via Erone). I cittadini sono chiamati direttamente a partecipare ad un progetto semplice dal valore non solo simbolico, perché la sensibilizzazione rispetto alla questione ambientale e al valore delle piccole azioni di ognuno di noi, sono un patrimonio di buone abitudini, vita e salute che dobbiamo lasciare in eredità alle generazioni future.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alessandro Andreini la combina grossa e viene espulso dal Collegio

  • Arrestato con l'accusa di aver abusato delle due cugine dodicenni, una rimane incinta

  • Una nevicata e oltre 400mila luci per lo show di Riccione Christmas Star con la musica di Ralf

  • Inizia la Lotteria degli scontrini: come ottenere il codice per vincere fino a 5 milioni di euro

  • Ristoranti aperti solo per i conviventi, Conte: "Chiediamo a tutti di rispettare le regole"

  • Dpcm 3 dicembre: feste di Natale solo tra conviventi, viaggia solo chi deve rientrare nella residenza

Torna su
RiminiToday è in caricamento