Venerdì, 6 Agosto 2021
Green

“Puliamo il mare”, i subacquei torneranno a pulire il fondo del porto canale

L'appuntamento di Legambiente è per il 16 e 17 settembre dalle 9,30 alle 12 ai gazebo all'inizio del molo e della scogliera

A.N.P.A.N.A. Rimini, Fondazione Cetacea e WWF Rimini aderiscono alla iniziativa “Puliamo il mare” organizzata da Legambiente per sabato 16 e domenica 17 prossimi. E ciò nell'ambito del progetto europeo Clean Sea Life di sensibilizzazione dei cittadini alla difesa del mare contro l'inquinamento da plastiche e rifiuti vari presenti ormai ovunque in quantità crescente nelle acque marine e sulle coste. Per la mattinata di domenica 17 verrà cosi fatto a Rimini un intervento di pulizia dai rifiuti della spiaggia libera e della scogliera di levante, a destra del porto canale.
Tutti i cittadini sono invitati a partecipare, concretamente con scarpe adatte e guanti, o anche solo simbolicamente al gazebo sul porto canale o con una passeggiata sulla spiaggia libera. “Puliamo la scogliera e la spiaggia – dichiarano dalle associazioni – per pulire simbolicamente il nostro mare e invitiamo tutti , residenti e turisti, a non abbandonare plastiche e rifiuti di ogni tipo in mare e nell'ambiente”. E intanto i volontari di Sub Rimini “Gian Neri” torneranno a pulire il fondo del porto canale e dalla darsena partiranno le barche di Legambiente e Marinando per la “pulizia” del mare con i retini. L'appuntamento è per domenica 17 dalle 9,30 alle 12 ai gazebo all'inizio del molo e della scogliera.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Puliamo il mare”, i subacquei torneranno a pulire il fondo del porto canale

RiminiToday è in caricamento