Raccolta differenziata: Rimini segna un + 3,3% nel 2017

In Regione è la seconda città per trend di crescita, un risultato che conferma gli obiettivi dell’amministrazione comunale di questi anni

E’ un dato confortante quello pubblicato lo scorso lunedì 27 agosto dall’Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l´energia dell´Emilia-Romagna. Dall’analisi dei dati, da cui risulta che in Emilia-Romagna la raccolta differenziata fatta nel 2017 è arrivata al 64,3%,  segnando una crescita del +2,5 %, emerge che sono diversi i comuni virtuosi che hanno contribuito al raggiungimento di questo importante risultato.  Tra questi emerge proprio il Comune di Rimini che, con il suo +3,3% contribuisce a tenere alta la media di questo trend positivo. Un risultato che conferma gli obiettivi dell’amministrazione comunale di questi anni,  che sono perfettamente in linea con quelli degli anni precedenti per i quali era già emerso un +20 punti percentuali rispetto al 2008.

“E’ fondamentale mantenere alta l’attenzione - ribadisce l’assessore all’ambiente Anna Montini - sia sulle modalità di raccolta dei rifiuti, rendendole sempre più efficienti, sia dal punto di vista della comunicazione nei confronti dei cittadini, e della sensibilizzazione sui grandi benefici ambientali della raccolta differenziata. Il risultato ampiamente positivo è anche frutto dell’ammodernamento del sistema di raccolta in tutto il territorio a monte della statale 16. Sono stati introdotti infatti nuovi cassonetti, più comodi, e sono stati aggiunti ex novo, circa nella metà delle isole ecologiche, cassonetti per la raccolta di sfalci e ramaglie, nei i quali, allo stesso modo di quel che avviene per i  cassonetti dell’organico, continuiamo a raccomandare di non inserire mai sacchetti di plastica. Anche i controlli sul territorio da parte delle Guardie Ecologiche Volontarie, hanno contribuito al raggiungimento del buon risultato ma, teniamo a precisare, che è sempre importante che ognuno faccia la propria parte, differenziando con attenzione i rifiuti e conferendoli correttamente, pensando al bene comune, al decoro e ai benefici sull’ambiente”
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiara Ferragni stringe un accordo con gruppo di moda romagnolo: "I primi a credere in me dieci anni fa"

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Arrestato con l'accusa di aver abusato delle due cugine dodicenni, una rimane incinta

  • Guida Michelin 2021, le "stelle" brillano nel Riminese con una novità

Torna su
RiminiToday è in caricamento