I punti dove ricaricare le auto elettriche a Rimini

Negli ultimi anni si è fatta sempre più presente l’esigenza di investire nel settore delle energie rinnovabili e di utilizzare in modo consapevole le innovazioni tecnologiche connesse all’impiego di energie pulite. Le auto elettriche costituiscono una delle invenzioni più interessanti e green degli ultimi anni, ormai diffuse anche a Rimini

Le auto elettriche: il futuro green.

L’inquinamento ambientale, effetto di un impiego incosciente di combustibili e altri materiali altamente inquinanti, ha infatti reso indispensabile ricorrere a fonti energetiche pulite e utilizzarle per usi e aree di impiego un tempo impensabili.

Un’applicazione molto attuale dell’energia pulita riguarda le auto elettriche, veicoli ormai diffusi e molto interessanti perché contraddistinti da un impatto ambientale davvero esiguo e performante.

Pulite e ricaricabili, le auto elettriche utilizzano l’energia elettrica, convertendola in possibilità di movimento, senza alcuna necessità di ricorrere ad alcun tipo di carburante e dall’impatto ambientale pari a zero.

Si tratta di una tipologia di automobili che richiedono costi di manutenzione decisamente inferiori rispetto classiche alle auto a benzina e che sono caratterizzati da una ridottissima emissione di rumore e dalla capacità di percorrere 100 km con poco più di 2 euro, garantendo anche la sosta gratuita in moltissime aree urbane.

Da segnalare poi un altro vantaggio relativo al risparmio economico: in molte regione italiane per le auto elettriche è previsto l’accesso libero, o agevolato, a diverse zone a traffico limitato e la possibilità di beneficiare dell’esenzione dal bollo nei primi cinque anni (riducendo poi la tassa a un quarto nei successivi) e di godere di tariffe vantaggiose per la copertura assicurativa.

Come ricaricare le auto elettriche: come, quanto e per quanto

Le nostre città offrono ormai diversi punti di ricarica dedicati alle auto elettriche e dimostra quanto la salvaguardia dell’ambiente parta inevitabilmente anche dal mercato automobilistico, ove si avverte sempre più la necessità di uno stile di vita ecosostenibile.

Per ricaricare un’auto elettrica è sufficiente disporre di una apposita colonnina elettrica, stazioni di ricarica che distribuiscono l’energia e consentono di ricaricare in poche ore i veicoli elettrici.

Installate sulle principali strade, questi distributori di energia possono essere a parete, a colonna a palo o portatili ed appartengono a due tipologie differenti: quelle private-semi pubbliche che si trovano generalmente nelle abitazioni unifamiliari, nei centri commerciali nei negozi, negli hotel e sono collegate alla rete elettrica locale, e quelle pubbliche, presenti nei parcheggi, nelle stazioni, negli aeroporti e nelle strade pubbliche.

Dopo aver individuato le colonnine, online o tramite apposite applicazioni, è sufficiente parcheggiare l’auto, collegare il cavo di alimentazione al veicolo, avvicinare la card fornita dal gestore alla colonnina (simile ad un bancomat) e procedere alla ricarica.

I costi di ricarica sono assai vantaggiosi e dipendono da quali colonnine decidiamo di utilizzare: se si utilizzano quelle pubbliche, il costo mensile è di circa 25 euro al mese.

Un aspetto da non sottovalutare è il tempo necessario alla ricarica, che varia molto a seconda del tipo di ricarica e del tipo di batteria.

In base alla normativa della Commissione Elettronica Internazionale, esistono quattro differenti modalità di ricarica.

• Ricarica lenta privata: presente negli ambienti domestici, prevede una presa industriale a corrente alternata e determina un tempo di ricarica dalle 6 alle 8 ore.

• Ricarica lenta pubblica e privata: molto simile alla precedente, ma con amperaggio diverso e medesime tempistiche.

• Ricarica mediamente rapida: utilizzabile in ambienti domestici e pubblici, necessita di specifici connettori e garantisce una ricarica in tempi abbastanza brevi, compresi tra la mezz’ora e l’ora.

• Ricarica ultrarapida: ammessa esclusivamente in ambienti pubblici, con un caricabatterie esterno al veicolo, sfrutta la corrente continua e ha ridottissimi tempi di ricarica, che vanno dai 5 ai 10 minuti.

Anche Rimini ha scelto il green, ecco i punti dove ricaricare le auto elettriche a Rimini 

Cattolica: Corso Italia

Cattolica: Via Maurice Ravel 

Coriano: Via San Patrignano

Igea Marina: Via Spalato

Rimini: Lungomare Giuseppe Di Vittorio

Rimini: Piazzale John Fitzgerald Kennedy

Rimini: Via Dello Stambecco

Rimini: Via Ennio Coletti, 220

Rimini: Via Tolemaide

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Rimini: Viale Beccadelli

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Partorisce in spiaggia, "Non sapevo di essere incinta". Il piccolo in terapia intensiva

  • Assembramenti fuori controllo, scatta la chiusura della Villa delle Rose

  • "Trappola" per motociclisti, una ragazza in ospedale. Preoccupazione a Santarcangelo

  • Gli albergatori di Riccione vedono un futuro nero: per la fine di agosto prevedono forti cali

  • Schianto auto-moto all'uscita del sottopassaggio, gravissimo il centauro

  • Schianto sull'Adriatica, auto contro due Harley: ci sono feriti, grave una donna - FOTO

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento