rotate-mobile
Lunedì, 3 Ottobre 2022
Meteo

Arriva la burrasca, bora tempestosa e temporali violenti: "Sabato rischio frane e allagamenti"

La Protezione Civile dell'Emilia Romagna ha infatti diramato un'allerta "gialla" per temporali, criticità idrogeologica (con rischio frane, smottamenti ed allagamenti) e vento, che assume colorazione "arancione" per il crinale

Si annuncia un sabato ad alta criticità meteorologica sulla Romagna. La Protezione Civile dell'Emilia Romagna ha infatti diramato un'allerta "gialla" per temporali, criticità idrogeologica (con rischio frane, smottamenti ed allagamenti) e vento, che assume colorazione "arancione" per il crinale. Nell'avviso viene specificato che "sono previste condizioni favorevoli allo sviluppo di temporali forti con possibili effetti e danni associati, più probabili sul settore centro-orientale. Si possono verificare fenomeni localizzati di innalzamento dei livelli idrometrici nei corsi d'acqua minori. Sono previsti venti di burrasca forte sul settore costiero e appennino orientale e il mare sarà agitato".

Ad innescare la violenta ondata di maltempo sarà il transito irruento di una massa d'aria fredda di origine artica, che darà luogo alla formazioni di temporali e rovesci anche di forte intensità: il fronte freddo spazzerà via l'aria calda africana che aleggia nel bacino del Mediterraneo, favorendo la formazione di un campo di bassa pressione sull'alto Tirreno attorno alla quale si avvolgerà l'aria fredda artica che farà irruzione attraverso il canale della Bora. L'aria molto fredda si manifesterà con raffiche di bora particolarmente intense, in particolar modo lungo il litorale e il crinale. Il passaggio perturbato sarà violento quanto veloce, tant'è che già sabato pomeriggio sono attese ampie schiarite.

Sabato il cielo si presenterà molto nuvoloso su tutto il territorio, con precipitazioni diffuse anche a carattere di rovescio o temporale che potranno risultare anche di forte intensità sul settore orientale della regione. Dal primo pomeriggio progressivo miglioramento con schiarite ad iniziare dal settore occidentale e residue piogge sul settore orientale in esaurimento. Le temperature sono previste in diminuzione, con le minime tra 14 e 17°C e le massime tra 18 e 20. I venti in mattinata saranno generalmente moderati nord-orientali con rinforzi anche forti su mare, costa e rilievi romagnoli; dal pomeriggio tendenza a diminuzione di intensità. Il mare sarà inizialmente mosso o molto mosso sino a divenire agitato al largo con moto ondoso in progressiva attenuazione dal pomeriggio.

Domenica il cielo sarà sereno o poco nuvoloso, con temperature minime in ulteriore flessione comprese tra 12 e 14 gradi (massime comprese tra 22 e 24 gradi). I venti soffieranno deboli dai quadranti occidentali, tendenti a rinforzare sulle aree costiere e sul mare. Il mare si presenterà poco mosso tendente a localmente mosso dalle ore serali. Nei giorni a seguire, informa il servizio meteorologico dell'Arape, sono attese condizioni di "tempo prevalentemente stabile con un buon grado di soleggiamento. Parziali annuvolamenti saranno possibili durante le ore centrali della giornata lungo le aree appenniniche con possibilità di isolati piovaschi o brevi rovesci. Temperature senza grosse variazioni di rilievo ad inizio periodo poi in leggero calo a termine periodo".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arriva la burrasca, bora tempestosa e temporali violenti: "Sabato rischio frane e allagamenti"

RiminiToday è in caricamento