rotate-mobile
Giovedì, 2 Febbraio 2023
Meteo

Nelle prossime ore il maltempo non si attenuerà, atteso ancora forte vento e neve in collina

La Protezione Civile dell'Emilia Romagna ha diramato per lunedì un'allerta meteo anche per stato del mare "gialla", criticità costiera "arancione" e neve "arancione" in collina

La Protezione Civile dell'Emilia Romagna ha diramato per lunedì un'allerta meteo per piene dei fiumi ("gialla" in collina e "arancione" in pianura", frane ("arancione" in collina e sul crinale), vento ("gialla" in pianura e "arancione" sulla costa), stato del mare ("gialla"), criticità costiera ("arancione") e neve ("arancione" in collina e sulle vette e "gialla" in pianura).

Lunedì, si legge nell'avviso, "un nuovo impulso perturbato porterà precipitazioni a carattere nevoso sul settore appenninico e collinare a quote attorno a 100-200 metri con fenomeni che nelle ore mattutine potranno interessare anche le aree di pianura pedecollinari centro occidentali. Sui rilievi le precipitazioni potranno essere di moderata o temporaneamente forte intensità con accumuli di neve compresi tra 20-40 centimetri, mentre sulle aree di pianura potranno risultare attorno a 5 centimetri. Dalle ore pomeridiane è attesa una attenuazione delle precipitazioni che rimarranno in forma residua sul territorio risultando nevose a quote superiori i 500 metri. Nelle aree collinari interessate da pioggia o pioggia mista a neve, si potranno verificare fenomeni franosi e innalzamenti dei livelli idrometrici dei corsi d'acqua, in particolare dei torrenti minori".

"E' inoltre prevista ventilazione nord-orientale con intensità di burrasca moderata (62-74 Km/h) e possibili raffiche di intensità superiore sulle aree di crinale centro occidentale e sulle aree di pianura settentrionali - viene aggiunto -. rinforzi di burrasca forte (75-88 Km/h) sulle aree costiere e sul mare con ventilazione in progressiva attenuazione dalle ore pomeridiane. Il mare risulterà tra molto mosso ed agitato sotto costa con altezza dell'onda fino a 4 metri con moto ondoso in attenuazione nella seconda parte della giornata. Nelle aree collinari interessate da pioggia o pioggia mista a neve, si potranno verificare fenomeni franosi e innalzamenti dei livelli idrometrici dei corsi d'acqua, in particolare dei torrenti minori. Si prevedono condizioni del mare sotto costa che potranno generare fenomeni di dissesto, erosione e/o ingressione marina".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nelle prossime ore il maltempo non si attenuerà, atteso ancora forte vento e neve in collina

RiminiToday è in caricamento