rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Politica

A Rimini la Lega contesta la mancanza di segnaletica per gli autobus

Il consigliere comunale del Carroccio Zoccarato: “Traffico in tilt e disagi nelle fermate”

“La maggior parte della segnaletica relativa alle fermate degli autobus è irregolare o assente”. A denunciarlo è Matteo Zoccarato consigliere comunale della Lega che fa riferimento al “codice della strada che impone prescrizioni molto chiare per la segnalazione delle fermate degli autobus. La striscia gialla discontinua deve essere posizionata a 2,70 metri di distanza dal marciapiede, per una lunghezza pari a 12 metri. Peccato che a Rimini queste semplici disposizioni non vengano rispettate.”. Il caos stradale determinato da una segnaletica “a singhiozzo” è “sotto gli occhi di tutti” – commenta Zoccarato – “gli automobilisti si sentono legittimati a parcheggiare in prossimità delle fermate e gli autobus sono costretti ad effettuare manovre rocambolesche per caricare o scaricare i passeggeri”. Il consigliere della Lega riminese ha quindi sollecitato la Giunta Gnassi “a sanare questa grave situazione che mette quotidianamente a repentaglio la sicurezza e la viabilità cittadina.”

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Rimini la Lega contesta la mancanza di segnaletica per gli autobus

RiminiToday è in caricamento