A Rimini, Riccione e Valconca i primi due Comitati territoriali “Insieme si Cambia” per dire Sì

Entrambi fanno riferimento al Comitato Nazionale, presieduto dal professor Lorenzo Ornaghi, ordinario di Scienza politica all'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano

 Si sono costituiti in questi giorni a Rimini e nella zone di Riccione e Valconca i primi due Comitati territoriali “Insieme si Cambia” per dire Sì al Referendum Costituzionale sul Disegno di Legge Renzi-Boschi che avrà luogo domenica 4 dicembre. Entrambi fanno riferimento al Comitato Nazionale, presieduto dal professor Lorenzo Ornaghi, ordinario di Scienza politica all'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano e coordinato dal costituzionalista Giovanni Guzzetta, professore ordinario di Istituzioni di Diritto pubblico all’Università degli Studi di Roma Tor Vergata. “Insieme si cambia” è un gruppo trasversale, indipendente, al di fuori degli schieramenti politici, aperto a tutti, formato da accademici di orientamenti e discipline diverse, provenienti dal mondo della cultura, dell’Università, dei media e della società civile, dal giornalista Giuliano Ferrara all’editorialista del Corriere della Sera Angelo Panebianco, dall’imprenditore Franco De Benedetti al professore di Storia contemporanea Piero Craveri.

Il Comitato di Rimini è presieduto dall’Avv. Rodolfo Cicchetti,  coordinato da Cosimo Iaia, e tesoriere è Maurizio Nanni,  tutti rappresentanti di Patto Civico. Vi hanno già aderito, tra gli altri, numerose personalità di spicco del nostro territorio, tra cui i consiglieri del comune di Rimini di Patto Civico (Mario Erbetta, Daniela De Leonardis, Mirco Muratori, Marco Zamagni), l’assessore all’ambiente Anna Montini (Patto Civico), Eugenio Angelino di Promozione Alberghiera, l’albergatrice Carmela Pasquini e l’ex capogruppo del PDL Alessandro Ravaglioli. Nelle zona Riccione-Valconca, presiede il Comitato Alessandro Rapone, coordina Paolo Casadei, ex capogruppo PDL Misano. Hanno dato la loro adesione, tra gli altri, l’on. Sergio Pizzolante (a sua volta coordinatore nazionale della campagna per il sì al referendum “Insieme si cambia”), l’imprenditore Atos Baldacci e gli ex consiglieri PDL di Riccione Marco Volpe e Alessandro Barnabè, Franca Mulazzani ex capogruppo PDL in provincia e Maurizio Vandi ex consigliere del PDL a Misano.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il primo incontro dei Comitati per definire il programma degli interventi si terrà giovedì 13 ottobre. Per i promotori della campagna a favore del Sì al referendum questo rappresenta l’inizio di un percorso riformatore “Una riforma che segna l’inizio indispensabile di un processo riformatore e di una doverosa manutenzione costituzionale” “Il 4 dicembre noi cittadini siamo chiamati  -sottolineano al Comitato- a scegliere fra passato e futuro, fra conservazione e innovazione. Abbiamo bisogno d’istituzioni più veloci ed efficienti per rispondere con maggiore efficacia alle grandi trasformazioni economiche e sociali”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a breve un nuovo decreto: nuove regole più ristrettive

  • La fortuna bacia la Romagna con un "gratta e vinci" da due milioni di euro

  • Continua la galoppata dei nuovi contagiati, alunni della materna in quarantena

  • Carlo Cracco vignaiolo, lo chef inizia la vendemmia nella sua tenuta

  • Nuovo decreto: ingressi scaglionati a scuola, palestre e piscine a rischio chiusura

  • Facoltoso ristoratore intasca il reddito di cittadinanza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento