menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Agguato a palazzo Chigi, il M5S: "Operare per la popolazione"

L'Italia "ha occhi ed orecchie ben aperte per garantirsi la sopravvivenza e le operazioni immagine non fanno altro che peggiorare la situazione: è ora di operare al fine di ottenere risultati tangibili per la popolazione"

L'Italia "ha occhi ed orecchie ben aperte per garantirsi la sopravvivenza e le operazioni immagine non fanno altro che peggiorare la situazione: è ora di operare al fine di ottenere risultati tangibili per la popolazione". E' quanto scrivono gli esponenti del Movimento 5 Stelle all'indomani del ferimento di due carabinieri all'esterno di Palazzo Chigi. "Ieri (domenica per chi legge, ndr), a caldo, abbiamo evitato di affidare le nostre emozioni a Facebook, come hanno fatto molti politici locali e non, limitandoci a manifestare la nostra solidarietà ai due Carabinieri e alla passante ferita".

L'indomani al gravissimo episodio, "pur riconfermando la solidarietà e condannando l'atto senza appello, desideriamo comunque spendere qualche parola in più": "si è discusso molto sul fatto che lo 'sparatore' fosse o meno una persona con dei problemi mentali. Noi non abbiamo bisogno di una perizia psichiatrica, è palese che se si tira fuori una pistola in piazza e si comincia a sparare non si è sani di mente. Che l'incapacità di leggere la realtà sia transitoria o permanente il risultato non cambia".

"Ma - si chiedono gli esponenti del M5S - la responsabilità è solo della pazzia di quest'uomo? Banale dire che la situazione italiana sta esasperando gli animi di tutti, meno banale è capire che ci sono persone più fragili di altre a cui questa pressione fa passare il segno. La responsabilità è politica? - chiedono ancora - Certo che lo è, nella misura in cui la politica non segue la sua missione principale: la felicità delle persone".

Secondo i grillini riminesi, "sembrano tutte cose ovvie da dire, ma guardando Omnibus su La 7 e vedendo Gasparri, il politico che appena pochi giorni fa ha alzato il dito medio all'indirizzo della folla inferocita, dare la propria solidarietà ai carabinieri feriti... beh ci fa pensare che lo 'sparatore' non sia l'unico ad aver perso il senso della realtà". Qundi, concludono gli esponeti del Movimento 5 Stelle, "l'Italia ora ha occhi ed orecchie ben aperte per garantirsi la sopravvivenza e le operazioni immagine non fanno altro che peggiorare la situazione: è ora di operare al fine ottenere risultati tangibili per la popolazione".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

Famija Arciunesa premia i vincitori del concorso "Vota il presepe"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento