Alberto Arcangeli: "Qualità delle acque di balneazione obiettivo primario e prioritario"

Il candidato consigliere Pd di Riccione: "La nuova amministrazione non nasconderà nascondere la testa sotto la sabbia come ha fatto l’ex sindaco Tosi"

"In particolare andrà rivalutata la funzionalità dei principali sollevatori, il Caselle e il Tortona in zona Marano e il Castrocaro in prossimità del Rio Melo. A proposito del sollevatore di via Castrocaro, la stessa Commissaria Delle Curti con l’atto appena sottoscritto (il numero 40 del 25.05.2017) stabilisce come ulteriore misura di gestione preventiva delle acque di balneazione l’interdizione dei tratti di spiaggia per 300 metri a nord e a sud del porto canale ogni volta che ci saranno delle piogge rilevanti tali da causare l’apertura dei bypass, sempre per le 18 ore successive alla chiusura".

"Intanto finalmente potremo contare sulla nuova vasca di laminazione a servizio del depuratore di Riccione, uno dei tanti interventi che l’ex sindaco Tosi si è intestata dimenticando di dire che in realtà è un progetto della precedente amministrazione, finanziamenti Atersir compresi. L’ex sindaco Tosi si è limitata a seguirne il completamento, senza attivarsi per mettere in cantiere altre opere già pianificate. La nuova vasca, sottoponendo a un completo processo di trattamento le acque di prima pioggia, in caso di forti precipitazioni, migliorerà l’efficienza dell’intero sistema depurativo. Ma con la sua attivazione crediamo utile, sempre in accordo con tutti gli enti interessati, procedere ad una mappatura più puntuale e aggiornata del sistema fognario, per definire meglio cosa potremmo ancora fare a tutela della qualità delle nostre acque. Nostro obiettivo primario e prioritario, nell’interesse di Riccione, sarà quello di affrontare questa tematica con capacità e serietà. E speriamo che questa ‘nuova stagione’ sia anche una buona stagione".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Organizzano una festa di compleanno e la pubblicano sui social: arriva la Polizia, multe salate a dieci ragazzi

  • Superenalotto, colpaccio a Rimini: centrato un "5" da decine di migliaia di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento