Giovedì, 24 Giugno 2021
Politica

Alessandro Ravaglioli pronto a gettarsi nella mischia: "Sono disponibile alla candidatura a sindaco"

L'ex consigliere comunale prima per Forza Italia e poi per il Pdl, oggi alla Lega: "Rimini città difficile, governata per più di 70 anni da un solo partito con una struttura organizzativa stratificatasi nel tempo e che non lascia spazio a improvvisazione e inesperienza"

Alessandro Ravaglioli, ex consigliere comunale prima per Forza Italia e poi per il Pdl, oggi alla Lega, dà la sua disponibilità a candidarsi a sindaco per il centrodestra per le amministrative di quest'autunno a Rimini. Lo fa con un post sui social in cui spiega che "negli ultimi mesi sulla stampa locale a mia totale insaputa e con grande sorpresa più volte è stato associato il mio nome come possibile candidato". Con suo piacere e orgoglio, aggiunge. D'altronde a Rimini è nato e cresciuto, ha studiato e iniziato a lavorare nell'hotel di famiglia, e dove è tornato nel momento in cui la moglie gli ha comunicato di essere in dolce attesa. Ravaglioli è stato, ricorda, consigliere comunale per "ben 21 anni, di cui 15 da capogruppo del principale partito di centrodestra". Rimini, aggiunge, è "una delle città più complesse d'Italia e fare il sindaco è uno dei mestieri più difficili in assoluto. Una città governata per più di 70 anni da un solo partito con una struttura organizzativa stratificatasi nel tempo e quindi è una città che non lascia spazio all'improvvisazione ed all'inesperienza". Ravaglioli si sente pronto per "affrontare un'eventuale sfida del genere e quindi qualora il centrodestra lo ritenesse utile confermo la mia disponibilità a candidarmi". Cifre alla mano, conclude, "per la prima volta dall'introduzione del sistema maggioritario il centrodestra se unito, compatto e ben organizzato ha i numeri per vincere le elezioni".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alessandro Ravaglioli pronto a gettarsi nella mischia: "Sono disponibile alla candidatura a sindaco"

RiminiToday è in caricamento