menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Approvata l'istituzione del Sistema nazionale a rete per la protezione dell'ambiente, soddisfazione di Arlotti

Il provvedimento era stato illustrato il 24 marzo a Rimini, in occasione dell'incontro pubblico con i deputati Pd Tiziano Arlotti e Alessandro Bratti e con i dirigenti di Arpa Emilia-Romagna. Il testo passa ora all'esame del Senato

La Camera ha approvato giovedì all'unanimità il testo unificato delle proposte di legge "Istituzione del Sistema nazionale a rete per la protezione dell'ambiente e disciplina dell'Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale". Il provvedimento era stato illustrato il 24 marzo a Rimini, in occasione dell'incontro pubblico con i deputati Pd Tiziano Arlotti e Alessandro Bratti e con i dirigenti di Arpa Emilia-Romagna. Il testo passa ora all'esame del Senato.

"Si tratta di un grande risultato: questa riforma ha un ruolo fondamentale anche per l'impatto sulle attività produttive e sulle esigenze di semplificazione burocratica che sono all'ordine del giorno per le imprese - evidenzia Arlotti -. Con questa legge si va nella direzione di un chiaro rafforzamento delle politiche ambientali, e nel momento in cui si parla di semplificazione nelle procedure autorizzative i controlli necessari diventano indispensabili e fondamentali.  Con l’istituzione formale del sistema delle agenzie ambientali si persegue perciò il duplice obiettivo di snellire da un lato le procedure per aiutare il sorgere delle imprese e di accentuare dall'altro controlli accurati. Si assicurerà anche più uniformità sull’intero territorio nazionale per mettere le imprese su un piano di parità ovunque si trovino ad agire. La legge rappresenta uno strumento concreto per rafforzare la capacità delle istituzioni ambientali di lavorare insieme, di mettere in comune esperienze e buone pratiche, di creare una rete moderna di laboratori altamente specializzati, di condividere sistemi informativi a beneficio della conoscenza dei cittadini e a supporto delle decisioni pubbliche. A questo punto, dopo l'approvazione unanime alla Camera, è prevedibile che il passaggio al Senato sarà celere, e che entro maggio il provvedimento diverrà legge a tutti gli effetti".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Ecco i 3 momenti della vita in cui si ingrassa di più

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento