Approvata legge per i minori non accompagnati: Di Maio (Pd) "Un dovere per le istituzioni"

Il parlamentare romagnolo plaude al testo all'avanguardia a livello internazionale, che introduce molte novità importanti

"E' scontato dirlo, più difficile farlo: proteggere i minori è un dovere della coscienza collettiva del nostro Paese e delle istituzioni. Con la legge che abbiamo approvato oggi alla Camera per la prima volta vengono disciplinate con apposite norme le modalità e le procedure di accertamento dell'età e di identificazione dei minori non accompagnati, che si trovano in Italia per le più svariate ragioni. Si garantisce loro assistenza, protezione, accoglienza, il rispetto dei diritti fondamentali: contro i criminali che, invece, approfittando del vuoto normativo e della fragilità di questi ragazzi li "usano" per l'accattonaggio, la prostituzione, la tratta di esseri umani. Una legge di cui l'Italia può e deve andare orgogliosa". Lo afferma il parlamentare romagnolo Marco Di Maio dopo l'approvazione alla Camera della legge a tutela dei minori non accompagnati, che ha seguito in prima persona come componente della commissione Affari costituzionali di Montecitorio. 

Un testo all'avanguardia a livello internazionale, che introduce molte novità importanti. Spariscono i permessi di soggiorno utilizzati per consuetudine o mai utilizzati, come ad esempio il permesso di soggiorno per affidamento, attesa affidamento, integrazione del minore, e si fa invece più semplicemente riferimento ai soli permessi di soggiorno per minore età e per motivi familiari, qualora il minore non accompagnato sia sottoposto a tutela o sia in affidamento. Il minore potrà richiedere direttamente il permesso di soggiorno alla questura competente, anche in assenza della nomina del tutore. 

===> Segue

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riapre un supermercato storico della Riviera: 78 lavoratori e un investimento di 4 milioni

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • "Armato di pistola in piazza Ferrari", Pecci lancia l'allarme sulla sicurezza

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

  • Disse "mare di merda" sui social, arriva il decreto di condanna per diffamazione nei confronti di Rimini

Torna su
RiminiToday è in caricamento