Assestamento di bilancio 2016-2018, parere favorevole dalla V Commissione

Parere favorevole martedì mattina dalla V Commissione alla due delibere in discussione relative all’assestamento e salvaguardia degli equilibri di bilancio 2016-2018

Parere favorevole martedì mattina dalla V Commissione alla due delibere in discussione relative all’assestamento e salvaguardia degli equilibri di bilancio 2016-2018. Un’occasione per l’assessore Gian Luca Brasini di ricapitolare in questa prima seduta del nuovo mandato amministrativo i principi sui cui si fonda il bilancio comunale, la politica applicata negli ultimi anni in campo tributario e soprattutto guardare in prospettiva.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Una prospettiva su cui pesa l’incertezza derivata dall’ammanco di circa 1,2 milioni derivante dal solo parziale rimborso da parte del governo sulle agevolazioni Imu introdotte con la Legge di stabilità – sottolinea l’assessore Brasini – La disciplina prevede un rimborso totale a titolo della compensazione per le agevolazioni Imu che interessano ad esempio gli immobili a canone concordato e i terreni agricoli e che al momento non si è concretizzato. Abbiamo già segnalato al Ministero per l’economia e le finanze e all’Ifel affinché questa minore entrata venga riconosciuta e non succeda come in passato, quando l’annuncio del taglio alle tasse si è tradotto in una mannaia per i conti degli enti locali. In passato abbiamo sempre colto con favore ogni azione del governo che potesse alleggerire la pressione fiscale a carico dei cittadini, come la cancellazione della Tasi sulla prima casa introdotta lo scorso anno e che per Rimini valeva a 11 milioni e 850 mila euro. Avevamo però anche manifestato la preoccupazione perché a questi tagli fossero affiancati provvedimenti strutturali sostenibili nel tempo e soprattutto adeguate garanzie per gli enti locali, ormai sempre più relegati al ruolo di ruolo di esattori con minima voce in capitolo. Confidiamo quindi che la promessa del governo di coprire totalmente le mancate entrate non venga disattesa”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Continuano a crescere i nuovi positivi, Rimini tra le province peggiori in regione

  • Dipendente positivo al coronavirus, il pub chiude per fare i tamponi a tutto il personale

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Nuovi casi di Covid pericolosamente vicini a quota 100, Rimini tra i peggiori in regione

  • Aeroporto, nuovo volo al Fellini con partenza da dicembre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento