menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bando Gal Montefeltro, Lombardi (Pdl): "I cittadini sapranno valutare"

"Le statistiche ci fanno vedere come l’Italia, che pure è uno dei maggiori contribuenti al bilancio europeo, non è poi in grado di sfruttare a pieno i finanziamenti che l’Unione Europea mette a disposizione dei territori", afferma Lombardi (Pdl)

“Tra pochi mesi si andrà a votare in molti Comuni anche della Valmarecchia e spero che i cittadini sapranno superare vecchie logiche ideologiche e puntare su chi dia garanzie di buona e competente capacità di amministrare. Sottoscrivo quindi pienamente le considerazioni di merito ma anche quelle politiche, espresse dal Consigliere Delfini in relazione ai finanziamenti distribuiti dal GAL Montefeltro a tutta l’Alta Valmarecchia escluso il Comune e gli operatori economici di Novafeltria”. È quanto afferma il Consigliere Regionale Marco Lombardi

“Oggi - prosegue Lombardi - con il taglio dei trasferimenti locali, con la necessità di alleggerire il carico della imposizione fiscale anche dei Comuni da un lato, e con la necessità di fare investimenti per favorire la ripresa economica e quindi creare occupazione e consumi dall’altro, se gli amministratori “vivacchiano” senza saper attingere ad ogni strumento utile per finanziare il proprio territorio, sono inutili se non dannosi. Non è un luogo comune dire che i soldi ci sono ma bisogna saperli trovare. Le statistiche ci fanno vedere come l’Italia, che pure è uno dei maggiori contribuenti al bilancio europeo, non è poi in grado di sfruttare a pieno i finanziamenti che l’Unione Europea mette a disposizione dei territori e la vicenda ricordata da Delfini ne è un valido esempio”.

“Ora però attenzione! - avverte Lombardi - E’ vero che per il prossimo periodo di programmazione Novafeltria e gli altri comuni dall’Altavalmercchia rientreranno nel GAL L’Altra Romagna, ma è anche vero che allo stato attuale questi comuni non ne fanno formalmente parte in quanto tra i soci del GAL si parla solo dei Comuni della vecchia Unione Valle del Marecchia, quindi occorrerà preliminarmente inserire a tutti gli effetti anche i 7 comuni del Montefeltro. Amministrare oggi più di ieri significa competenza e capacità di approfittare di tutte le possibilità offerte costruendone in anticipo i presupposti ed a tal proposito mi complimento con il Sindaco di Montecopiolo Lattanzi, che io considero idealmente romagnolo, per essere stato capace di costruire le condizioni per avere l’arrivo di una tappa del Giro d’Italia nel suo Comune”.

“Tornando al GAL L’Altra Romagna - conclude Lombardi - è bene concentrarsi a fondo, perché come è noto agli addetti ai lavori, è questa società consortile che attualmente gestisce il Programma di Sviluppo Rurale per la Regione Emilia-Romagna e Programmi Comunitari di grande rilievo distribuendo milioni di euro che certamente non fanno male di questi tempi.”

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento