menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bellaria, allestimento della spiaggia. Il Pd: "Soluzione tampone inadeguata"

Il gruppo consiliare del Pd di Bellaria ritengono "insufficienti" le soluzioni decise dalla giunta Ceccarelli riguardanti l'allestimento di una parte della spiaggia di Igea Marina

Il gruppo consiliare del Pd di Bellaria ritengono "insufficienti" le soluzioni decise dalla giunta Ceccarelli riguardanti l’allestimento di una parte della spiaggia di Igea Marina. "Non è risolutiva - esordiscono i democratici - nel rispondere concretamente ai bisogni che si sono venuti a creare a seguito della demolizione delle vecchie cabine e della chiusura dell’annosa disputa riguardante le aree ex Ceschina. Come noto esistono due parti che si affrontano da molto tempo e che ancora oggi stanno trattando per trovare una soluzione quanto più possibile condivisa".

"I tempi stringono, anche in considerazione del fatto che il Consiglio Comunale fra non molto tempo non potrà più deliberare in vista della scadenza elettorale, ma la soluzione che viene ora prospettata dalla maggioranza, e votata nel prossimo Consiglio Comunale, sembra essere sensibile solo alle esigenze di una delle due parti, mentre non considera in alcun modo l’area compresa fra il lungomare e la zona in concessione demaniale - continuano dal Pd -. E’ una soluzione tampone che, purtroppo, mostrerà la sua inadeguatezza già a partire dalla prossima stagione balneare quando ci sai accorgerà che non sarà più fruibile una porzione significativa di arenile, da sempre utilizzato".

Secondo il gruppo consiliare democratico, "non è possibile non notare queste lacune sommate ad un iter fin troppo lungo che non ha portato ad una soluzione definitiva della questione mentre l'amministrazione comunale non ha esitato neppure un attimo a prendere una posizione netta fin dal principio lavorando verso una soluzione al ribasso, mentre erano ancora in corso le trattative con le parti. Il risultato è assolutamente insufficiente ed inadeguato. Se è vero che le trattative sono ancora in corso è opportuno proseguire con possibili mediazioni, per dar modo non tanto alle parti di trovare una rispettiva soddisfazione, quanto più per dotare Igea Marina di una spiaggia in grado di poter ospitare i turisti che frequenteranno le nostre spiagge".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Sicurezza

Odore di fumo in casa, 5 trucchi per eliminarlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento