Domenica, 24 Ottobre 2021
Politica Riccione

Bilancio Comune Riccione, il Pd: "Temiamo nuove sorprese"

Il Partito Democratico plaude al dimezzamento dell’aumento della Tari ma pesano "i rischi presi dall'amministrazione Tosi"

Dopo l’intervento delle categorie economiche, le quali hanno fortemente spinto per un abbassamento della Tari e dopo gli interventi della candidata sindaco Sabrina Vescovi che, sui mezzi di comunicazione, aveva ben messo in chiaro tutte le lacune evidenti del bilancio presentato dalla giunta Tosi, "cogliamo con soddisfazione lo sforzo del Commissario nel dimezzamento della tassazione Tari visto e considerato che ciò comporterà lavori extra di aggiustamento su un bilancio che pareva essere già al traguardo". A commentare è il Partito Democratico di Riccione il quale, tuttavia, non nasconde la sua preoccupazione in un comunicato stampa.

"D'altronde - spiegano nella note - si confermano le ambiguità già espresse su un bilancio il cui avanzo è costituito dalla formazione di risorse finanziarie che non si sono potute spendere poiché bloccate da tutta una serie di rischi cui l’amministrazione ha dovuto dare precedenza di copertura (ecco il perché dell’avanzo e dell’aumento della pressione fiscale). A questo punto, però, sorge spontaneo il dubbio se non vi siano ulteriori sorprese dietro l’angolo poiché la precedente amministrazione di rischi se ne assunti tanti con il “blocco cantieri” del TRC e lo scenario di dover vedere lievitare ulteriormente l’avanzo di amministrazione non è cosa impossibile".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bilancio Comune Riccione, il Pd: "Temiamo nuove sorprese"

RiminiToday è in caricamento