Bilancio del Comune di Rimini: per i profughi piovono 1,25 milioni di euro

Doppia variazione al previsionale 2017-2019: stanziati 260mila euro per la videosorveglianza

Doppia variazione di bilancio al previsionale 2017-2019 del Comune di Rimini. "Il primo check dopo l'approvazione lo scorso dicembre". Per quanto riguarda la prima delibera, spiega in commissione l'assessore competente Gian Luca Brasini, da un lato ci sono 140.000 euro per la messa in sicurezza del ponte dello scout, che complessivamente verrà a costare 600.000 euro; dall'altro le partite di giro dal ministero dell'Interno per gli interventi per l'immigrazione, il progetto Sprar, quest'anno 418.000 euro e 843.000 per 2018 e 2019, che verranno messi a bando per trovare i gestori dell'accoglienza profughi e richiedenti asilo, per la quale, rimarca Brasini, "non tutti i Comuni della provincia fanno la loro quota parte".

La seconda delibera riguarda in parte corrente "l'azione importante" messa in campo dalla direzione Tributi in interlocuzione con i ministeri dell'Interno e delle Finanze per il riconoscimento del rimborso dell'imposizione sui cosiddetti immobili-merce, gli invenduti delle imprese edili. Si tratta di 2,627 milioni di euro che vanno a rimpinguare il fondo di solidarietà comunale. Di questi 400.000 euro vanno a riconoscere ai dipendenti l'adeguamento al contratto collettivo nazionale. Una questione che "dal 2018 batterà in maniera più pesante" sul bilancio. Ci sono poi oltre 380.000 euro per l'assistenza agli alunni portatori di handicap; quasi 400.000 a Sorit per le pratiche processate e non riscosse delle contravvenzioni. La prima di tre annualità: le altre due saranno da 450.000 e 190.000 euro circa. Ancora. Si finanziano con 350.000 euro le ordinanze sindacali e segnaletiche; 270.000 euro per i diritti di superficie del Fulgor; 100.000 per il bando di gestione del palazzetto; 300.000 per il vede pubblico; 250.000 per l'illuminazione; 600.000 euro per la digitalizzazione dello Sportello unico edilizia; 110.000 per la no tax area, che però "ha dato bassi risultati fin qui", per cui "studieremo alternative".

In parte investimenti viene accertato il contributo del Mibact da nove milioni di euro per il progetto del museo Fellini. Inoltre "mettiamo in gioco il secondo semestre 2016 del canone di concessione della distribuzione del gas" da 1,6 milioni di euro. Su cui è in corso la "situazione antipatica" con Sgr che non li riconosce. Ma, sottolinea Brasini, "per il quadro normativo il Comune ha diritto a riscuoterli", e dunque a iscriverli a bilancio, seppure in forma svalutata per prudenza. Altrettanto si farà per i due semestri di quest'anno, mentre una volta aggiudicato il servizio, ora si è in proroga, il Comune non avrà più diritto ad alcuna somma. Così degli 1,6 milioni, circa 520.000 euro vanno nel fondo rischi per crediti di dubbia esigibilità, 300.000 per l'arredo e il verde urbano del Parco del mare; 230.000 per le strade; 260.000 per la videosorveglianza; altri 150.000 per studi per il parco del mare; 56.000 per verifiche sugli edifici; e 45.000 per l'Erp di Torre pedrera.

Gennaro Mauro del Movimento nazionale per la sovranità polemizza con le pubblicità di locali nelle rotonde e in particolare con quella affidata al Coconuts per via dei suoi guai giudiziari e chiede di rimuoverle. Carlo Rufo Spina di Forza Italia con la concessionaria per la riscossione delle multe Sorit: "Più conveniente reinternalizzare il servizio". Nessun Comune la fa in casa, replica Brasini, "Sorit è molto aggressiva e ci dà una mano": il Comune le assegna 10 milioni di crediti da riscuotere all'anno e ne incassa 2,5. Dai banchi della maggioranza il capogruppo di Patto civico, Mario Erbetta, chiede di creare una piattaforma globale nel processo di digitalizzazione dello sportello Edilizia e si informa in merito alla videosorveglianza, che deve avere un focus sul forese.
(Agenzia Dire)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riapre un supermercato storico della Riviera: 78 lavoratori e un investimento di 4 milioni

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

  • Disse "mare di merda" sui social, arriva il decreto di condanna per diffamazione nei confronti di Rimini

Torna su
RiminiToday è in caricamento