rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Politica Riccione

Campisi (Lega Riccione): "Si fanno sempre meno figli, servono più aiuti economici per le giovani coppie"

"Ok l’assegno unico, ma non basta. Dobbiamo aiutare in primis le giovani coppie con aiuti economici più sostanziosi"

Già negli anni precedenti si segnalava il rischio di una crisi demografica che è notevolmente peggiorata con la pandemia. “Una sorta di tragedia italiana, una macchia nera da estirpare il più presto possibile, in modo da scongiurare gravi ripercussioni economiche per il nostro paese”. Queste le parole di Luca Campisi della Lega Riccione che aggiunge: “Le statistiche Istat degli ultimi vent’anni, fanno emergere un quadro molto problematico sul crollo della natalità nel nostro Paese, primo in Europa per crisi delle culle nella prima parte del terzo millennio. La provincia di Rimini, stando infatti all’analisi del quotidiano economico, rispetto all’inizio del millennio registra un decremento delle nascite del -33,3%. Il problema è che ci sono difficoltà oggettive delle famiglie e dei giovani, che vedono davanti a loro un futuro incerto e con tanti punti interrogativi. Negli anni passati mi sono occupato di questo problema e sono arrivato alla conclusione che ormai si è arrivati ad una cultura che ha messo fuori dall’orizzonte delle priorità i figli. Tutto amplificato dai problemi economici, lavorativi e sociali. Servono interventi concreti e mirati per invertire la rotta prima che sia troppo tardi. Ok l’assegno Unico, ma non basta. Dobbiamo - conclude Campisi - aiutare in primis le giovani coppie con aiuti economici più sostanziosi, in maniera tale da incentivare le nascite e sconfiggere una volta per tutte la denatalità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Campisi (Lega Riccione): "Si fanno sempre meno figli, servono più aiuti economici per le giovani coppie"

RiminiToday è in caricamento