Carlo Conti: "A Riccione realizzeremo il Parco dello Sport"

Il candidato a sindaco di Patto Civico interviene sulla realizzazione dell'opera e sulla vivibilità della città

Carlo Conti, candidato Sindaco di Patto Civico Riccione interviene sulla questione Sport, su come trasformare la città e renderla più vivibile, sia per i cittadini sia per i turisti con interventi legati alla viabilità e volti a implementare le piste ciclabili, sulle aree verdi e gli spazi pubblici e sugli eventi sportivi programmabili per comunicare Riccione come città dello sport oltre che del turismo. "Abbiamo ormai visto - spiega Conti - come i numeri turistici dello sport siano sempre in maggior crescita e riescano a coprire periodi dell’anno altrimenti meno attrattivi per Riccione. Per questo motivo è importantissimo valorizzare al massimo questa vocazione della nostra città, sia migliorando l’offerta di impiantistica sia accompagnando le nostre associazioni sportive nel loro percorso di  crescita".

“Intendiamo creare - prosegue - un grande Parco dello Sport attraverso il collegamento della zona degli impianti sportivi che comprende l’Arboreto Cicchetti, il Parco della Resistenza e l’area del Porto” dichiara Carlo Conti che poi entra nei dettagli e prosegue “Trasformeremo il parcheggio di Via Forlimpopoli in parco, elemineremo le recinzioni e costruiremo delle piste ciclabili che conducono da San Lorenzo alla Piscina comunale. L’obiettivo cui puntiamo inoltre è di arricchire le aree comuni con attrezzature fitness, giochi per bambini, nuove piantumazioni  e zone di sosta. All’interno del Parco saranno eseguiti interventi sugli impianti per portarli a quel livello di eccellenza necessario perché possano essere attrattivi per i nostri turisti e un valore aggiunto per i Riccionesi”.

Il progetto del Parco dello Sport rientra nella visione più ampia di collegamento della città in maniera eco-sostenibile con implementazione, completamento e maggiore cura delle ciclabili. Interventi strategici al suo interno riguardano inoltre la Piscina comunale per la quale è previsto un ampliamento del piano vasca e la copertura della vasca esterna, la riprogettazione della Palestra di via Forlimpopoli, della Piastra Polivalente  e soprattutto sottolinea Carlo Conti “La restituzione del Playhall alla città che deve essere utilizzata valorizzandone  al massimo le potenzialità come  luogo di eventi sportivi e non solo, in grado di comunicare Riccione sia a livello nazionale sia internazionale”.

"Dal punto di vista del nostro associazionismo - conclude il candidato di Patto Civico -  intendiamo intervenire immediatamente riassegnando le sedi che meglio li aiutino a svolgere la loro attività sia contribuendo alla loro attività. Abbiamo già individuato tre nuove forme di finanziamento all’attività sportiva. La prima che garantisca a tutti i ragazzi il loro diritto a praticare sport sostituendoci quando sia per loro impossibile da sostenere al pagamento della quota annuale per praticare il loro sport preferito, la seconda che permetta alle società di fare attività con fianalità sociale cofinanziando la stessa e la terza che attraverso una compartecipazione permetta alle società di organizzare manifestazioni sportive di interesse turistico".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riapre un supermercato storico della Riviera: 78 lavoratori e un investimento di 4 milioni

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • "Armato di pistola in piazza Ferrari", Pecci lancia l'allarme sulla sicurezza

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

  • Disse "mare di merda" sui social, arriva il decreto di condanna per diffamazione nei confronti di Rimini

Torna su
RiminiToday è in caricamento