rotate-mobile
Politica

Concessioni balneari, il Pd di Rimini soddisfatto: "E' un'opportunità per riqualificare le spiagge"

La segretaria comunale Fiorella Zangari: "Consentirà l’attivazione di progetti di riqualificazione della spiaggia integrati con la complessiva rigenerazione urbana in corso"

Ieri è stato emesso il decreto riguardante la disciplina delle concessioni balneari. "Questo provvedimento è un importante passaggio per lo sviluppo della nostra città", sostiene la segretaria comunale del Pd di Rimini Fiorella Zangari. Il Pd di Rimini ritiene che la gestione delle concessioni balneari da mettere a bando, secondo i principi della legislazione europea e secondo quanto stabilito nel provvedimento approvato ieri dal Consiglio dei Ministri, offra una opportunità. "Si può promuovere e accelerare i necessari processi di riqualificazione della spiaggia - spiega Fiorella Zangari -, coerenti con le profonde azioni di trasformazione già intraprese dal Comune di Rimini, che sta completando un grande progetto per la tutela delle acque di balneazione (Psbo) e per la riqualificazione dell'intero il Parco del mare".

Il Pd accoglie per cui favorevolmente il provvedimento del Governo e chiede che il parlamento lo converta al più presto in legge per consentire la redazione dei bandi per le nuove concessione in tempi rapidi. "Ciò consentirà l’attivazione di progetti di riqualificazione della spiaggia integrati con la complessiva rigenerazione urbana in corso - prosegue Zangari -. Si condivide l’obiettivo del Governo di prevedere che i bandi tengano conto del rigoroso rispetto dell'ambiente e dell'interesse generale, e tengano, altresì, conto dei diritti degli attuali concessionari, della qualità e quantità degli investimenti proposti dai nuovi richiedenti, della sicurezza e della qualità dei servizi di spiaggia e di balneazione".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Concessioni balneari, il Pd di Rimini soddisfatto: "E' un'opportunità per riqualificare le spiagge"

RiminiToday è in caricamento