rotate-mobile
Giovedì, 26 Maggio 2022
Politica

Confronto sui programmi con i candidati riminesi alla Camera

All'incontro sono attesi Giusppe Chicchi (Liberi e Uguali), Sergio Pizzolante (coalizione di centro sinistra), Elena Raffaelli (coalizione di centro destra) e Giulia Sarti (M5S)

E' in programma per il 19 febbraio, alle ore 21.00 presso la sala comunale di Via Bidente, a Villaggio Primo Maggio, il confronto tra i candidati riminesi alla Camera organizzato da "Cuore di Rimini". All'incontro sono attesi Giusppe Chicchi (Liberi e Uguali), Sergio Pizzolante (coalizione di centro sinistra), Elena Raffaelli (coalizione di centro destra) e Giulia Sarti (M5S). "Oramai sono mesi e mesi - spiega l'associazione - che su tutti gli organi d’informazione, ascoltiamo stralci di programmi delle varie forze politiche, che hanno come intento quello di ottenere la maggioranza a queste elezioni, per poter governare il nostro Paese. Troppo spesso, i “Leader” dei vari partiti, o delle coalizioni, rilasciano interviste e dichiarazioni su specifici punti, ai quali il cittadino spesso non ne comprende appieno la portata, ed altrettanto spesso si chiede, in modo legittimo, quali saranno le azioni concrete per risolvere o tentare di risolvere i problemi strutturali di questo paese. Da cittadini, ci chiediamo, su alcune tematiche veramente importanti, quali Lavoro, Sanità, Tasse e Pensioni, quali saranno le azioni di governo che verranno intraprese da chi avrà l’onere di governare l’Italia per i prossimi 5 anni, come anche su Sicurezza e Turismo, temi particolarmente sentiti per il nostro Territorio e la nostra Città, quali saranno le azioni concrete? Come pensano di gestire le istanze che il ns. territorio e la ns. città, da anni rappresenta a chi ci ha governato e come pensano concretamente di risolverle definitivamente? A leggere i programmi delle 4 maggiori forze politiche presenti sullo scenario di queste elezioni, tutti concordano sui problemi sopra citati, proponendo delle soluzioni che, sulla carta, sono condivisibili e che trovano nelle soluzioni, in modo trasversale, punti di contatto forti tra loro, ma vogliamo anche capire come intendono fare prevenzione?"

"Ai relatori che hanno aderito a questi incontri - conclude Cuore di Rimini - gli verranno sottoposte delle domande specifiche sui temi sopracitati, ed ai quali si chiederà una risposta chiara ed esauriente secondo il loro programma e le indicazioni “politiche” dei partiti o delle coalizioni che rappresentano, e varrà lasciato un congruo spazio al pubblico per porre delle domande. Questo incontro, nello spirito di chi lo ha organizzato, vuole essere un momento di confronto civile e democratico, per poter avvicinare e coinvolgere anche tutti quei soggetti che nella politica, hanno perso fiducia. Non patteggeremo per nessuna forza politica e non daremo indicazioni di voto, ma riteniamo che un momento di confronto serio, mettendo intorno allo stesso tavolo, varie forze politiche, sia di stimolo e di aiuto a capire come risolvere i problemi, i soliti incontri, seppur legittimi, che ogni forza politica ha organizzato sul territorio, non danno la percezione del confronto, lasciando sempre dubbi ed incertezze".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Confronto sui programmi con i candidati riminesi alla Camera

RiminiToday è in caricamento