rotate-mobile
Martedì, 31 Gennaio 2023
Politica

Il congresso dei Radicali Italiani a Rimini, eletti due esponenti nel comitato Nazionale

Si è concluso il 21° congresso di Radicali Italiani che si è tenuto a Rimini e che ha visto la riconferma dell'attuale direzione

Domenica (11 dicembre) si è concluso il 21° congresso di Radicali Italiani che si è tenuto a Rimini e che ha visto la riconferma dell'attuale direzione composta da Igor Boni alla presidenza, Massimiliano Iervolino alla segreteria e Giulia Crivellini alla tesoreria del partito. Inoltre sono stati eletti in comitato nazionale due esponenti dei radicali riminesi: Jacopo Vasini e Lorenzo Bodellini.

"Siamo orgogliosi che la nostra città sia stata scelta come sede per il congresso nazionale di Radicali Italiani. Una scelta non casuale, determinata dal dibattito che a Rimini si sta sviluppando intorno alla costruzione del Parco eolico offshore al largo delle nostre coste – rende noto l'associazione Radicali Rimini "Piergiorgio Welby" –. E' stato un congresso importante che ha visto l'alternarsi di ospiti di pregio, come il primo ministro della Repubblica cecena di Ichkeria in esilio Akhmed Zakayev. Il dibattito è stato vivace e ha visto il contrapporsi dialettico di molte voci che, anche nello scontro polemico, hanno dato vitalità al congresso".

 "Siamo ancora più orgogliosi di aver visto due nostri iscritti venire eletti in comitato nazionale. Il primo è Jacopo Vasini, bellariese, rieletto nel consiglio dove ormai rappresenta una figura di riferimento, il secondo Lorenzo Bodellini, riminese, ventenne, ma militante della nostra associazione fin dalla fondazione e che siamo felici sia riuscito ad accedere ad un posto nel partito nazionale", concludono.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il congresso dei Radicali Italiani a Rimini, eletti due esponenti nel comitato Nazionale

RiminiToday è in caricamento