menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Consiglio provinciale, Mascioni lascia il Pdl per Fratelli d'Italia

Respinto l’ordine del giorno che chiede l’abrogazione della legge 75/58 (la legge Merlin) presentato da Marina Mascioni, la quale ha comunicato ad inizio seduta di lasciare il PdL per Fratelli d’Italia.

Il consiglio provinciale di Rimini ha approvato a maggioranza (co i voti favorevoli anche di Lega Nord e Mascioni del gruppo misto; no del PdL, astenuto Giulianini del gruppo misto) il documento di controdeduzioni contenente le decisioni in merito alle osservazioni pervenute riguardo alla variante di estensione del Ptcp all'alta Valmarecchia.

Approvato all’unanimità l’ordine del giorno relativo all'attivazione del servizio di collegamento tra Milano e Ancona con fermata a Rimini, a cura di NTV, presentato dal Nanni dell’UdC. Respinto l’ordine del giorno che chiede l’abrogazione della legge 75/58 (la legge Merlin) presentato da Marina Mascioni, la quale ha comunicato ad inizio seduta di lasciare il PdL per Fratelli d’Italia, entrando così nel gruppo misto del Consiglio provinciale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

Famija Arciunesa premia i vincitori del concorso "Vota il presepe"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento