Coriano, approvato il rendiconto 2017: l'avanzo di 8,7 milioni libera risorse per investimenti

"Con l’avanzo di amministrazione si liberano risorse per oltre 700mila euro da destinare agli investimenti", spiega il sindaco

Il Comune di Coriano, nel Consiglio comunale di lunedì, ha approvato il rendiconto della gestione dell’esercizio 2017, varato dalla Giunta comunale lo scorso 26 aprile. "I risultati confermano il consolidamento della situazione finanziaria complessiva, il calo dell’indebitamento, l’impegno dell’amministrazione nella lotta all’evasione e nel sostegno delle fasce deboli - spoegano il sindaco Domenica Spinelli affida la delega al Bilancio, i tributi e le società partecipate al Vicesindaco Gianluca Ugolini -. L’avanzo complessivo ammonta a oltre 8,7 milioni, in aumento rispetto allo scorso anno quando era a 6,9 milioni, in gran parte destinato agli accantonamenti (5,7 milioni) e ai vincoli (2,4 milioni)".

"Con l’avanzo di amministrazione si liberano risorse per oltre 700mila euro da destinare agli investimenti, che si aggiungono agli investimenti già realizzati nel 2017, per circa due milioni di euro - proseguono -. Le risorse saranno immediatamente utilizzate dall’amministrazione già nel consiglio comunale di approvazione del rendiconto. In particolare  200mila euro di avanzo destinato; 450.000 euro di proventi per sanzioni al codice della strada per gli asfalti; e70.000 euro circa di disagio ambientale sui rifiuti urbani che saranno utilizzati per interventi di mitigazione dell’impatto ambientale, a cui si aggiungono i 316mila già introitati nel 2018".  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiara Ferragni stringe un accordo con gruppo di moda romagnolo: "I primi a credere in me dieci anni fa"

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

Torna su
RiminiToday è in caricamento