Cresce l'attesa sui nomi dei "magnifici" otto di Gnassi

Tre nomi certi per la nuova giunta, che sarà svelata a giorni, ma circolano anche i rumors sui papabili assessori

Il sindaco Andrea Gnassi

Sulla composizione della nuova giunta non si è mai sbilanciato, neanche sulla scia dell'entusiasmo della sua seconda elezione. L'attesa cresce e ormai è questione di giorni. E' certo che il sindaco Andrea Gnassi (Pd) con una vittoria al primo turno che sfiora il 57% ha una solidità ferrea. E le cose le ha messe in chiaro fin dal principio, ascolterà tutti, ma sarà poi lui a decidere, perché per Rimini "questa è la volta buona". Il primo cittadino aveva annucianto conferme e novità, ma è sicuro che chi ha lavorato bene tornerà ad assumere la carica di assessore. E le certezze hanno il nome di Gloria Lisi, Jamil Sadegholvaad e Gianluca Brasini. I tre ex assessori sono stati vicini a Gnassi anche durante tutta la lunga notte delle elezioni, brindando all'alba al suo secondo mandato. Tre nomi certi su una giunta che sarà composta da otto assessori. Tra i nomi circolano quelli di Juri Magrini, segretario provinciale del Partito Democratico, ma molto dipenderà dal risultato del ballottaggio  di domenica 19 giugno a Cattolica, e quello di Vincenzo Gallo, ex presidente del consiglio comunale, che si è presentato alle elezioni con Patto Civico, lista creata dall'onorevole Sergio Pizzolante (Ncd). E proprio Patto Civico, che ha incassato il 14% dei voti e vede a quota cinque i suoi consiglieri comunali, ha alcuni nomi all'occhiello, tra cui Alessandro Rapone, portavoce della lista, e Anna Montini.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Incerto il ritorno in giunta per l'ex assessore alla cultura Massimo Pulini, ma a quanto sembra se non ne farà parte sarà per volontà dello stesso artista, che desidererebbe tornare all'insegnamento. E per il "toto-nome" sulla cultura spunta quello dell'artista Davide Frisoni (Patto Civico).
I "magnifici" otto sembra comunque saranno svelati tra la fine di questa settimana e l'inizio della prossima, per adesso si inseguono i rumors.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a breve un nuovo decreto: nuove regole più ristrettive

  • La fortuna bacia la Romagna con un "gratta e vinci" da due milioni di euro

  • Continua la galoppata dei nuovi contagiati, alunni della materna in quarantena

  • Nuovo decreto: ingressi scaglionati a scuola, palestre e piscine a rischio chiusura

  • Il romagnolo ex fidanzato di Belen torna in tv tra i corteggiatori di "Uomini e Donne"

  • Nuovi casi di Covid pericolosamente vicini a quota 100, Rimini tra i peggiori in regione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento