Sabato, 13 Luglio 2024
Politica Riccione

Crisi Geat, Raffaelli (Lega): "Comunque vada a finire, inevitabile la frattura in maggioranza"

Elena Raffaelli, capogruppo Lega in Consiglio comunale, interviene sul ‘caso’ Geat

 “Una battaglia di potere. E non ci stupisce, quando c’è di mezzo il PD le poltrone che contano non si spartiscono, si occupano”. Elena Raffaelli, capogruppo Lega in Consiglio comunale, interviene sul ‘caso’ Geat dove la maggioranza si sta scontrando sul nome del prossimo presidente dell’azienda in house del Comune che si occupa di tutti i servizi più importanti tra cui la gestione degli alloggi di edilizia residenziale pubblica, gli immobili pubblici, il verde a tanto altro.

“Ciò che emerge dalla stampa locale disegna una situazione kafkiana. Da un lato, il segretario locale del PD che si dimette in anticipo per eliminare le incompatibilità con la presidenza di Geat. Dall’altro, il sindaco Daniela Angelini che tiene duro forse cercando di ritagliare una poltrona per l’area cosiddetta civica che l’ha sostenuta e che probabilmente non ci sta a rimanere a bocca asciutta.  Le parti non si accordano. Il Pd non molla, ma neppure l’entourage di Angelini. Il tempo per la nomina è ormai scaduto e si va in proroga. La certezza è che una delle parti dovrà mollare creando una frattura nella coalizione. L’altra soluzione potrebbe essere trovare una mediazione su un soggetto terzo. Ma si configurerebbe una sconfitta comunque cocente per il candidato PD e per il partito che lo sostiene senza se e senza ma. Superfluo ogni altro commento, se non quello di ricordare come una buona amministrazione dovrebbe individuare chi ricopre incarichi così delicati e complessi tra professionisti di comprovata esperienza e equilibrio. Per superare la crisi che stiamo affrontando servono umiltà, sapienza e amministrazione corretta. Forse qualcuno non l’ha ancora capito”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crisi Geat, Raffaelli (Lega): "Comunque vada a finire, inevitabile la frattura in maggioranza"
RiminiToday è in caricamento