Venerdì, 15 Ottobre 2021
Politica Cattolica

Cultura, al Museo della Regina di Cattolica la visita del sottosegretario Borgonzoni

La visita è poi proseguita nella sezione dedicata alla marineria e alla cantieristica e, successivamente, nella Galleria Santa Croce per ammirare le opere del pittore secentesco Cesare Pronti, nativo di Cattolica

“Sono piacevolmente sorpresa e colpita dalla ricchezza dei reperti del museo di Cattolica dove tornerò presto per completare la visita delle altre emergenze storico culturali di questa splendida località romagnola che merita un posto di rilievo non solo come meta del turismo balneare ma anche come destinazione del turismo culturale”. Questo il commento del sottosegretario di Stato per la cultura Lucia Borgonzoni che, lunedì 27 settembre, accompagnata dal candidato sindaco Massimiliano Gessaroli e dal parlamentare Jacopo Morrone, segretario della Lega Romagna, ha visitato il Museo della Regina ascoltando la dotta illustrazione della direttrice Laura Menin sugli importanti reperti archeologici a partire dall’età del bronzo (1700 a.C) ritrovati a Cattolica, compresa la stele attribuita alla cultura della Daunia datata al VII-VI sec. a.C.


La visita è poi proseguita nella sezione dedicata alla marineria e alla cantieristica e, successivamente, nella Galleria Santa Croce per ammirare le opere del pittore secentesco Cesare Pronti, nativo di Cattolica. “Le potenzialità di Cattolica come meta del turismo d’arte e culturale, quindi di un turismo che abbraccia tutto l’anno e non solo i mesi estivi, - ha evidenziato Gessaroli - è stato trascurato dalle passate amministrazioni che non hanno capito, né saputo sviluppare queste peculiarità del nostro territorio, che, al contrario, rappresentano uno dei punti di forza del nostro programma per i prossimi cinque anni”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cultura, al Museo della Regina di Cattolica la visita del sottosegretario Borgonzoni

RiminiToday è in caricamento