Dopo le multe agli italiani che guidano auto sammarinesi interviene l'onorevole Di Maio

Il parlamentare forlivese del Partito Democratico sui disagi per lavoratori e famiglie, interrogazione per chiedere di modificare la norma

Negli ultimi giorni nel comune di Rimini sono stati segnalati numerosi casi di multe comminate ad automobilisti provenienti dalla Repubblica di San Marino che hanno però residenza in Italia. Colpevole di queste sanzioni è un vulnus giuridico presente nel decreto sicurezza, in particolare nella parte che riguarda la circolazione in Italia di veicoli stranieri immatricolati in un Paese della UE o extra UE. "Le ripercussioni non ci sono solo per i sammarinesi - fa notare il deputato Marco Di Maio, che ha presentato una apposita interrogazione al riguardo -, ma anche per i tanti lavoratori italiani dipendenti di aziende con sede sul Titano e che si devono spostare con mezzi aziendali, inevitabilmente anche sul suolo nazionale. Per questo ho deciso di coinvolgere con un atto formale i ministri dell’interno, degli esteri e delle infrastrutture".
 
Secondo la normativa, come si legge nel testo dell’interrogazione, “se l’auto è guidata da persona residente in Italia da più di 60 giorni, non può circolare e deve essere immediatamente reimmatricolata oppure condotta fuori del territorio dello Stato con procedure particolari”. Questa previsione del dl sicurezza colpirebbe i numerosi veicoli con targa San Marino che transitano quotidianamente in territorio italiano, costituendo un'evidente criticità non affrontata dalla normativa. "L'interrogazione ha lo scopo di chiedere - conclude il deputato - che il Governo assuma le necessarie iniziative per affrontare d’intesa con la Repubblica di San Marino l’evidente vulnus giuridico presente nella nuova disciplina sulla circolazione dei veicoli con targa straniera sul territorio nazionale e tenere nella dovuta considerazione la specificità della Repubblica di San Marino e dei cittadini residenti onde evitare disagi e complicazioni burocratiche”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Rimini usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si prendono gioco di polizia e quarantena: sesso a 3 in strada davanti al comando

  • Sesso in strada durante la quarantena, individuato il trio di esibizionisti

  • Lutto nella comunità di San Patrignano, si è spenta Maria Antonietta Muccioli

  • Ristoratore stroncato da un improvviso malore nella sua abitazione

  • Diminuiscono i nuovi contagiati. Venturi: "Faccio il tifo per Rimini, ha preso misure draconiane che danno risultati"

  • Coronavirus, verso il blocco totale almeno fino a Pasqua: poi si valutano riaperture in "due fasi"

Torna su
RiminiToday è in caricamento