Elezioni, crolla l'affluenza: a Gemmano solo in 720 alle urne

Ha superato di poco il 60% l'affluenza dei votanti chiamati ad eleggere il nuovo sindaco Gemmano dopo dieci mesi di commissariamento. Su 1.197 elettori aventi diritto al voto, ha espresso la propria preferenza il 60,18%

Ha superato di poco il 60% l'affluenza dei votanti chiamati ad eleggere il nuovo sindaco Gemmano dopo dieci mesi di commissariamento. Su 1.197 elettori aventi diritto al voto, ha espresso la propria preferenza il 60,18% a fronte del 70,04% della precedente chiamata alle urne. Quattro i candidati sindaci: Fiorenzo Brighi (Noi per la Romaga), Filippo Giorgi (Gemmano Futura), Riziero Santi (Ambiente e Sviluppo), e Alessandro Staccoli (Cambiamo Germano).

DOMENICA - L'affluenzaè stata alle 12 del 12,32%, in calo rispetto al 20,43% della scorsa tornata elettorale. In serata l'affluenza ha registrato un calo del 42,85% rispetto alla precedente chiamata alle urne. Alle 19 è salita al 34,75%, mentre alle 22 si era fermata al 42,85%.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Muore folgorato mentre scolpisce il legno nella sua abitazione

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • Risponde a un annuncio di lavoro e finisce nella rete di un maniaco sessuale

  • Il sindaco Parma lancia l'allarme: "Seconda ondata Covid sta colpendo duramente Santarcangelo"

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento