menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Elezioni a Bellaria, Giorgetti: "Siamo pronti a raccogliere l’eredità di Ceccarelli"

"Siamo debitori verso chi, nel giugno 2009, ha raccolto dalla sinistra una città a pezzi", ha evidenziato

Si è svolta al Palacongressi di Bellaria Igea Marina, la cena di presentazione delle liste che sostengono Filippo Giorgetti, candidato sindaco per il centrodestra (Fratelli d’Italia, la civica Siamo per Bellaria Igea Marina, UDC-Unione di Centro, Lega Nord e Forza Italia). "Siamo debitori verso chi, nel giugno 2009, ha raccolto dalla sinistra una città a pezzi, in cui mancavano addirittura i soldi per aprire le scuole di lì a poco, e bene ha governato fino ad oggi migliorando Bellaria Igea Marina: siamo pronti a raccoglierne l’eredità, rilanciando la sfida della modernizzazione, della competenza nella gestione economica e dell’inclusività, con una mano tesa verso quei giovani che coinvolgeremo con iniziative e innovazione", ha detto Giorgetti, salutato dal sindaco uscente Enzo Ceccarelli in un ideale passaggio del testimone ed affiancato, uno ad uno, dai cinque capilista Cristiano Mauri, Nicola Missiani, Adele Ceccarelli e Michele Neri, Roberto Maggioli.

“Poi ancora destagionalizzazione, anche attraverso l’installazione di cupole geodetiche sulla spiaggia, che diventeranno preziosa attrattiva anche per gli ospiti provenienti dal nostro entroterra - ha proseguito -. Concretezza e serietà, che non ci impediscono di guardare anche a scenari suggestivi: penso al futuro di fornace e colonia Roma, contenitori fondamentali al rilancio e allo sviluppo di Bellaria Igea Marina, anche ipotizzando la realizzazione di  centro spa wellness che consegnerà a Bellaria Igea Marina un indotto nuovo, esclusivo sul nostro territorio e di pregio sotto il profilo turistico". L'appuntamento di giovedì ha visto come comuni denominatori anche “l’orgoglio per quanto fatto dalla squadra di Centrodestra per Bellaria Igea Marina, l’onestà e la trasparenza nei confronti degli elettori da parte di chi, oggi come nel 2009 e nel 2014, ci mette il simbolo e la faccia, quando altri si nascondo dietro a candidature civetta e liste civiche”, uno dei passaggi più applauditi dalle centinaia di persone in platea. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Rimini sotterranea tra misteri e curiosità

Attualità

Simona Ventura fa tappa anche in un famoso locale della Valmarecchia

Attualità

Ciak in Romagna, avanti con i casting per il film "Le proprietà dei metalli"

Auto e moto

Cambio gomme: scatta l'obbligo di montare le estive


Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Speciale

    In fila alla cassa o sdraiati sul divano?

  • Cronaca

    Un videogame ambientato a Rimini coi personaggi della città

  • Video

    VIDEO | Tromba d'aria in mare

Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento