Domenica, 26 Settembre 2021
Politica Cattolica

Elezioni a Cattolica, Gessaroli (Alleanza civica): "No al ritorno del progetto della maxi-area commerciale Bandieri"

"Premesso che noi, di Alleanza Civica, saremo sempre contro la costruzione di megacentri commerciali e megasupermercati, questa vicenda appare veramente paradossale e tutta giocata in una logica politica", spiega Gessaroli

l candidato di Alleanza Civica per Cattolica Massimiliano Gessaroli interviene sulla maxi area Commerciale Bandieri, a Misano Adriatico, e sull'importanza di sostenere il commercio di vicinato: "Premesso che noi, di Alleanza Civica, saremo sempre contro la costruzione di megacentri commerciali e megasupermercati, questa vicenda appare veramente paradossale e tutta giocata in una logica politica – spiega Gessaroli -.Il progetto della maxi-area commerciale Bandieri, già presentato nel 2015 in Consiglio Comunale, e poi di nuovo nel 2020 (32.000 mq), venne sonoramente bocciato dal Presidente della Provincia Santi per problematiche antisismiche, per la presenza di una falda acquifera sottostante e, soprattutto, perché non compatibile con la pianificazione comunale e provinciale (era il periodo prima delle elezioni regionali). Ora, passate le elezioni, questa proposta torna stranamente in voga".

"È chiaro che così come è stata disegnata, sarà un’operazione a totale discapito del commercio di vicinato, dei piccoli commercianti ed artigiani inseriti nel  contesto del tessuto socio- economico di una piccola città, generalmente poco accreditati dalle Amministrazioni Comunali, che seguono sempre i più potenti. Una proposta che, in passato, fu fortemente ostacolata dal M5S, e dal Senatore Croatti, che espresse grande soddisfazione nel momento della sua bocciatura da parte della Provincia, ma che, oggi, a parte il M5S di Misano, ancora non hanno fatto sentire il proprio dissenso, forse perché, essendo già in accordo con la Lisi, stanno di nuovo cercando di accorciare nuovamente le distanze col PD? In tal senso, siamo anche curiosi di sentire le dichiarazioni del Sindaco Gennari del M5S su questa manovra commerciale, dopo che ha più che raddoppiato la superficie commerciale del Conad Macanno a Cattolica (da 1000 a 2490 mq), e ha dato il permesso di un nuovo supermercato nell’area VGS; supermercati che sappiamo bene poter vendere di tutto – conclude Gessaroli -.La creazione di questa maxi-area commerciale ci sembra piuttosto solo una manovra economico-finanziaria, che passerà sopra la sopravvivenza di tante piccole unità commerciali, non solo di Misano ma anche dei paesi limitrofi come, a Cattolica, ed per questo che noi siamo fortemente contrari".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni a Cattolica, Gessaroli (Alleanza civica): "No al ritorno del progetto della maxi-area commerciale Bandieri"

RiminiToday è in caricamento