Elezioni a Riccione, Tosi presenta il programma di coalizione: "Sarà il lavoro di una squadra coesa"

Renata Tosi ha presentato il programma di coalizione: "Sigliamo un patto davanti alla città in maniera chiara e inequivocabile"

"Sarà un patto con la città, con i riccionesi e con le forze politiche schierate al mio fianco, nel segno della coesione e della compatezza per portare a termine un lavoro già avviato, per dare gambe a tanti progetti già pronti per essere attivati, per rendere Riccione più bella, più vivibile, dando voce alla comunità e all’intero territorio". Renata Tosi alla presentazione del programma di coalizione: "Sigliamo un patto davanti alla città in maniera chiara e inequivocabile - evidenzia il candidato sindaco -. Ciascun capogruppo delle liste che mi accompagneranno in questa corsa al rilancio della città, ha sancito nero su bianco con la propria firma l’impegno a sostenere per tutta la durata del mandato lealtà al programma elettorale e quindi all’operato dell’amministrazione. Impegno che, se verrà a meno, si concluderà con le dimissioni dalla carica di consigliere comunale”.

“Chiarezza prima di ripartire - dichiara Tosi - per mettere in pratica le idee che sono patrimonio dell’intera coalizione: sicurezza, sostegno alle attività imprenditoriali, rilancio del turismo che significa abbandonare il termine usurato di destagionalizzazione perchè Riccione è già una città turistica tutto l’anno e lo diventerà sempre di più con prodotti e peculiarità proprie. Centralità della famiglia, dell’assistenza e della solidarietà, tanto decoro e riqualificazione urbanistica sulla scia della variante al Rue approvata nella mia precedente amministrazione. Rinnovamento cultuale e salvaguardia dell’ambiente. Tutti punti salienti di un lavoro di squadra, coesa e onesta, con la voglia di lavorare e senza polemiche, ma sempre e solo al servizio dei riccionesi”. 

Al fianco di Tosi anche Stefano Caldari (Lista Noi Riccionesi), Beatriz Colombo (Fratelli d’Italia), Andrea Dionigi Palazzi (Forza Italia), Elena Raffaelli (Lega Nord), Stefano Lombardini (Popolo della Famiglia) e Massimo Angelini (Lista Civica Renata Tosi), per sottolineare e ribadire "la necessità di essere presenti sempre nei vari settori in cui Riccione ha bisogno e di essere guidata con responsabilità e coesione". 

“Le prime azioni di mandato, a partire dal 12 giugno - ha concluso Tosi - e per le quali mi metterò subito al lavoro saranno la salvaguardia della stagione turistica con gli eventi di Radio Deejay, la ripresa degli eventi culturali e l’organizzazione del Natale sul fronte turistico. La riqualificazione dell’ex hotel Savioli, il cui progetto è già pronto sulla carta,  l’approvazione del masterplan dei campeggi dove ci sono imprese che vogliono investire milioni di euro ed infine la costituzione di un tavolo per ridisegnare tre nuove piazze lungo l’asse commerciale di viale Dante: dal porto, a piazzale del turismo fino a viale Ceccarini. Senza grandi nomi ma portando avanti grandi idee in una visione ben delineata e ormai matura”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riapre un supermercato storico della Riviera: 78 lavoratori e un investimento di 4 milioni

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • "Armato di pistola in piazza Ferrari", Pecci lancia l'allarme sulla sicurezza

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

  • Disse "mare di merda" sui social, arriva il decreto di condanna per diffamazione nei confronti di Rimini

Torna su
RiminiToday è in caricamento