Politica

Elezioni a Rimini, Brandi (FdI): "Serve una candidatura civica"

Il portavoce provinciale ribadisce che FdI non è convinta della disponibilità data da Ravaglioli

La disponibilità alla candidatura a sindaco di Alessandro Ravaglioli come candidato a sindaco di Rimini per il centrodestra non convince Fratelli d’Italia e il portavoce provinciale Federico Brandi torna a "sostenere che una candidatura civica che possa allargare il perimetro della coalizione di centro destra sia la scelta prioritaria per Rimini. Siamo convinti che in questa fase dobbiamo dare l’idea della città che vogliamo costruire nei prossimi cinque o meglio 10 anni. La valorizzazione della città soprattutto nella sua chiave Turistica ed infrastrutturale anche soprattutto alla luce della pandemia ancora in corso che ha fatto pagare alla nostra città un tributo più alto che altrove proprio per la sua particolarità, debba restare la priorità del Centrodestra".

La Lega gela Ravaglioli

Elezioni a Rimini, la disponibilità di Ravaglioli

Prosegue Brandi: "La candidatura di Ravaglioli non sappiamo nemmeno se è la proposta della Lega oppure una legittima aspirazione individuale di un consigliere comunale. Anche Fratelli d’Italia ha a disposizione come già ribadito nella propria classe dirigente figure in grado di essere ottimi sindaci ma ribadiamo che la priorità resta allargare la coalizione per poter realmente dare un’alternativa all’amministrazione del Pd".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni a Rimini, Brandi (FdI): "Serve una candidatura civica"

RiminiToday è in caricamento