rotate-mobile
Politica

Elezioni a Rimini, riunito il tavolo della coalizione di centrosinistra: "Percorso unitario senza primarie"

Il tavolo è nato con l'obiettivo di comporre il programma, evitare le primarie e ricondurre le varie anime della coalizione all’interno di un confronto democratico e trasparente

Si è riunito mercoledì sera il tavolo della coalizione di centrosinistra, dove si sono ritrovate le diverse anime politiche e civiche della città che si contrappongono alla forze sovraniste e populiste. Il tavolo è nato con l’obiettivo fondamentale di confrontare e comporre il programma, evitare le primarie e ricondurre le varie anime della coalizione all’interno di un confronto democratico e trasparente, quando tutto sembrava andasse nella direzione di uno scontro senza quartieri. Ieri sera abbiamo consolidato questo percorso.

Il confronto, spiegano, è stato ricco di contenuti e coeso nelle sue considerazioni finali: continuare un percorso unitario che eviti le primarie attraverso un tavolo programmatico aperto e rispettoso dei tempi e delle modalità delle diverse anime della coalizione. In attesa del contributo di tutte le parti l’impegno è di procedere uniti in un confronto costruttivo allo stesso tavolo. Il prossimo incontro è previsto per lunedì 15 febbraio.

Al tavolo della coalizione hanno aderito Rete delle liste civiche (Patto Civico, Capogruppo Mirco Muratori -Rimini Attiva, Capogruppo Kristian Gianfreda – Rimini Futura, Capogruppo Luca Pasini – Ex Obiettivo Civico Gruppo misto Consigliere Andrea Bellucci); Verdi – Europa Verde – Consigliere Federale Nazionale Cerquetti Claudio; Italia Viva – Coordinatori provinciali Giorgia Bellucci e Gianluca Fabbrani; Partito Socialista Italiano – Segretario Provinciale Francesco Bragagni; Più Europa – Coordinatore cittadino William Ottaviano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni a Rimini, riunito il tavolo della coalizione di centrosinistra: "Percorso unitario senza primarie"

RiminiToday è in caricamento