rotate-mobile
Politica San Giovanni in Marignano

Elezioni a San Giovanni in Marignano, presentata la squadra di Michela Bertuccioli

Sei donne e sei uomini con profili che vanno dalla libera professione ai volontari impegnati nel sociale, fino a chi ha già avuto esperienza amministrativa

Hanno dai 20 ai 53 anni i componenti della lista civica di centrosinistra della candidata sindaca per il Comune di San Giovanni in Marignano Michela Bertuccioli. Sei donne e sei uomini con profili che vanno dalla libera professione ai volontari impegnati nel sociale, fino a chi ha già avuto esperienza amministrativa. L’età media dei candidati consiglieri è 40 anni, profili che sono stati presentati venerdì sera al pubblico che ha riempito la sala grande della Tenuta del Monsignore.

I candidati sono: Lorenzo Bartolini, 24 anni, studente di ingegneria e volontario Proloco, Dario Casali, 26 anni, insegnante di fisica, Samuele Cinquilli, 20 anni, studente, volontario di servizio civile e Proloco, Federica Cioppi, 51 anni, responsabile settore turismo in un ente pubblico, Giorgia Fraternali, 30 anni, insegnante di lettere, Nicola Gabellini, 47 anni, avvocato, Luca Gessaroli, 27 anni, studente di psicologia e titolare di un esercizio commerciale, Leonardo Mariani, 51 anni, agronomo libero professionista e istruttore tecnico amministrativo, Francesca Pieraccini, 48 anni, avvocato, Elena Sanchi, 47 anni, laureata in Giurisprudenza, cantautrice ed esperta in progetti inclusivi, Roberta Tomasetti, 53 anni, geometra, Emanuela Tonti, 52 anni, libera professionista sui temi della qualità e sicurezza sul lavoro ed esperta di educazione in natura.

“Siamo stati i primi a presentarci agli elettori e siamo i primi anche a presentare la squadra – commenta la candidata Bertuccioli - Le persone che la compongono interpretano esattamente il percorso intrapreso negli ultimi mesi, provengono da mondi ed esperienze diverse ma hanno la caratteristica comune di una storia di impegno per il territorio marignanese. Avere al proprio fianco cittadini e cittadine che si spendono per il proprio paese mettendo in gioco competenze e passione è una grande opportunità per San Giovanni. L’ulteriore energia positiva innescata da questa serata è la conferma più bella. La futura amministrazione avrà davanti a sé sfide importanti e complesse sul piano del disegno urbano, di tutela e sviluppo del territorio, di sostegno al lavoro e all’impresa, di attenzione al sociale. Tutte le dimensioni dovranno essere tenute insieme da una solida e capace regia pubblica che sia in grado di connettersi con i tempi e gli scenari possibili. La mia scelta è ricaduta su persone che hanno il desiderio di mettersi al servizio del bene comune con evidente spirito di squadra. Insieme metteremo al centro del programma un concetto ampio di sostenibilità, inteso come qualità di vita che lega persone e territorio. San Giovanni si merita di vedere valorizzati tutti gli elementi che è in grado di esprimere, di un luogo che cresce grazie alle sue tante e diverse anime, con un'amministrazione che sappia creare e cogliere tutte le possibilità per continuare a essere una comunità ambiziosa, inclusiva e attrattiva”.

Tra i presenti anche il sindaco di San Giovanni Daniele Morelli, che è intervenuto per fare gli auguri alla candidata sindaca e a tutta la squadra, sottolineando l’importanza e la bellezza del mettersi a disposizione della comunità. Terminato il confronto con i gruppi di lavoro tematici, nei prossimi giorni cominceranno gli incontri con i cittadini - in tutte le frazioni del Comune - con le associazioni e il mondo dell’impresa, una fase di ascolto, coinvolgimento e dialogo intorno alle linee programmatiche della lista.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni a San Giovanni in Marignano, presentata la squadra di Michela Bertuccioli

RiminiToday è in caricamento