Elezioni a Santarcangelo, le priorità di Alice Parma: "Lotta alla burocrazia, riqualificazione edilizia, qualità ambientale"

Mancano ormai pochi giorni alle elezioni. Domenica i cittadini sono invitati a votare sia per le europee che per la scelta del sindaco della città di Santarcangelo. I seggi saranno aperti dalle 7 alle 23

Mancano ormai pochi giorni alle elezioni. Domenica i cittadini sono invitati a votare sia per le europee che per la scelta del sindaco della città di Santarcangelo. I seggi saranno aperti dalle 7 alle 23. In questi giorni nella sede elettorale di Alice Parma (via Rino Molari, 3 – secondo piano) e sul blog aliceparma2014.tumblr.com sono disponibili il programma elettorale del centro sinistra capitanato da Alice Parma e informazioni sui vari temi che interessano la città.

I punti prioritari del programma del centro sinistra si esprimono in 3 obiettivi che la Parma si impegna a raggiungere nei primi 100 giorni di governo: "Lotta alla burocrazia e snellimento della macchina amministrativa; riqualificazione edilizia; e tutela dell’ambiente per favorire un turismo di qualità". “Ritengo che per creare nuove opportunità di lavoro e coesione sociale sia necessario ridisegnare l’assetto istituzionale, semplificare e snellire le procedure e i regolamenti e dare risposte concrete in tempi veloci - dichiara Parma -. Lavoreremo per un piano di rilancio dell’edilizia pubblica attraverso l’apertura di cantieri per l’ammodernamento del patrimonio edilizio e il recupero degli ambiti di riqualificazione. Lavoreremo inoltre per l'approvazione di atti di indirizzo vincolanti sui temi della riqualificazione e l'elaborazione di un POC1 riservato al recupero edilizio”.

Infine, per quanto riguarda l’ambiente “Santarcangelo deve diventare un prodotto unitario da offrire a un turismo in crescita sempre più alla ricerca di qualità; il nostro impegno si focalizzerà anche sulla tutela dell’ambiente perché questo non solo rappresenta un dovere nei confronti delle future generazioni, ma un’opportunità per l’economia e i proprietari dei beni tutelati; vogliamo inoltre preservare Il Centro storico perché cuore pulsante della vita economica e sociale della città e favorire un’agricoltura di qualità e dinamica perché anch’essa è un settore trainante dell’economia locale”. Infine, afferma la giovane candidata sindaco, “auspichiamo che non si debba arrivare a un ballottaggio, ma iniziare subito a lavorare per costruire una nuova Amministrazione in grado di rispondere immediatamente alle esigenze dei cittadini”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Organizzano una festa di compleanno e la pubblicano sui social: arriva la Polizia, multe salate a dieci ragazzi

  • Superenalotto, colpaccio a Rimini: centrato un "5" da decine di migliaia di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento