rotate-mobile
Mercoledì, 12 Giugno 2024
Politica Bellaria-Igea Marina

Elezioni, il candidato Giovanardi: "La delibera sul Gelso Sport sa tanto di campagna elettorale"

Si è svolto al Bar Ciao 90 di via Teano ad Igea Marina un incontro pubblico organizzato dalle 2 liste civiche Un Futuro Migliore ed Obiettivo Comune a sostegno del candidato sindaco Giovanni Giovanardi

Si è svolto al Bar Ciao 90 di via Teano ad Igea Marina un incontro pubblico organizzato dalle 2 liste civiche Un Futuro Migliore ed Obiettivo Comune a sostegno del candidato sindaco Giovanni Giovanardi. In questa intensa fase di campagna elettorale, si sono moltiplicati contatti e incontri con i cittadini e gli operatori del sistema produttivo al fine di comunicare loro, il programma con il quale candidato sindaco e liste che lo sostengono si presentano alla città.

Un primo tema affrontato nella serata è legato al sistema della viabilità e della penetrabilità del territorio; "sussistono - afferma Giovanardi - le criticità di arrivare dalle zone limitrofe nella nostra Città, non avendo accessi principali nelle vie di comunicazione con l’entroterra. Diviene pertanto fondamentale intervenire sugli accessi alla Città anche in funzione del supporto alla rete del commercio locale".

Tema di attualità trattato quello della vicina Piscina Gelso Sport; da due anni l’impianto è fermo per le problematiche divenute di dominio pubblico con l’evidenza di danni arrecati da avventori alla struttura. "Il tentativo in extremis fatto dall’Amministrazione Comunale di interesse a mezzo di una delibera di indirizzo datata 16 maggio rientra nel novero delle situazioni da campagna elettorale. Infatti nulla dice questa delibera, in fase di ordinaria amministrazione come quella entrante dal 25 aprile, se non la disponibilità eventualmente ad aprire una valutazione. La delibera non è corredata da pareri contabili, pertanto resta volutamente nel vago. Rende palesi i ritardi, che noi definiamo tali su una situazione che oggettivamente poteva essere valutata in una fase ben precedente a quella della campagna elettorale".

Altro tema, molto sentito dai residenti quello connesso all’alluvione della primavera del 2023 che ha generato ingenti danni in tutta la Romagna e non solo. La zona di Via Nino Bixio e Via Teano è stata l’unica di Bellaria Igea Marina che ha registrato danni sensibili. "Se da una parte - dichiara Giovanardi -, si può essere orgogliosi delle opere di messa in sicurezza realizzate negli anni precedenti dalla Regione e dal Comune stesso sul fiume Uso, non è possibile classificare come fatalità quanto accaduto al Rio Pircio. L’allerta meteo di allora è arrivata per tempo, di grado elevato e nonostante ciò il sistema non ha funzionato e nessuno ha fornito spiegazioni chiare su cosa sia andato storto. Viene allora da chiedersi; le strutture e/o i macchinari del Consorzio non sono più adeguati? Si sono attivate le misure di prevenzione a carico del Comune? Ma soprattutto ci siamo adoperati perché non debba accadere nuovamente? In taluni casi è evidente come la mancanza di informazioni non garantisca la dovuta tranquillità ai residenti ed alle attività della zona".

Grande interesse suscita il tema della sicurezza dei cittadini e nel quartiere. "Dopo i ripetuti e spiacevoli fatti di cronaca che hanno investito diverse abitazioni ed attività in zona, diventa fondamentale incidere sul fattore della prevenzione assumendosi anche la responsabilità di perfezionare i meccanismi che regolano l’utilizzo della strumentazione e il dispiegamento delle risorse umane. E’ fondamentale, nel rispetto dei ruoli, che l’ Ente pubblico promuova un’ azione coordinata volta ad implementare presidio e prevenzione consolidando il coordinamento con le forze dell’ordine e di polizia. Come spesso ribadito, ospitalità si deve coniugare con sicurezza nei quartieri. Una città dinamica e viva è una città sicura", prosegue il candidato.

Nella programmazione degli incontri del candidato sindaco Giovanardi sostenuto dalle 2 liste civiche, domani sarà la volta della zona di via Donegallia presso l’Azienda Agricola di Zavatta Maruska alle ore 18. Un’occasione per ribadire come la Città debba sentirsi unita da Monte a Mare, un impegno ad ascoltare criticità e problematiche della zona rurale del territorio, un’attenzione particolare per queste zone che non possono e non devono essere mai considerate marginali, conclude Giovanardi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni, il candidato Giovanardi: "La delibera sul Gelso Sport sa tanto di campagna elettorale"

RiminiToday è in caricamento