Politica

Elezioni e ricorsi, il Segretario del Pd smonta la "vittoria" di Melucci e Valentini

Filippo Sacchetti, segretario provinciale Pd, chiarisce come l'allargamento dell'assemblea sia legittimo e solo da ratificare dall'assemblea stessa

La settimana che porta a Rimini alla scelta del candidato sindaco alle prossime amministrative del centrosinistra si apre con la conferma della profonda spaccatura interna al Partito democratico. A suon di letture diverse sulla decisione della Commissione nazionale di garanzia in merito al ricorso presentato da Maurizio Melucci contro l'allargamento dell'Assemblea comunale. Accolto all'unanimità per il ricorrente e la sua sodale Jessica Valentini, mentre per il segretario provinciale Filippo Sacchetti la Commissione nazionale di Garanzia "ha espresso il suo parere dicendo che è legittimo che l'assemblea comunale del Pd Rimini possa essere composta sia da membri elettivi che da membri di diritto". La precisazione, aggiunge, arriva "al netto delle considerazioni poco eleganti ed educate verso il loro partito espresse dai ricorrenti Melucci e Valentini" e per "non avvelenare un clima già abbastanza pesante per la portata delle decisioni che si dovranno assumere nei prossimi giorni". Lo statuto regionale del Pd Emilia-Romagna, dettaglia Sacchetti la sua interpretazione, "riconosce alle articolazioni locali autonomia organizzativa".

Dunque, come si legge anche nella delibera della Commissione nazionale, "l'allargamento proposto per l'assemblea comunale è legittimo e ha bisogno di essere ratificato dall'assemblea comunale". Mentre, prosegue Sacchetti, "i pareri espressi dalle Commissioni regionale e provinciale decadono, cioè non sono necessari per difetto di competenza perché l'allargamento deve comunque essere oggetto di ratifica da parte dell'assemblea comunale". Una precisazione che si doveva, conclude Sacchetti, "per non cedere a facili interpretazioni condivise prima a mezzo stampa che nelle sedi deputate". (fonte Dire)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni e ricorsi, il Segretario del Pd smonta la "vittoria" di Melucci e Valentini

RiminiToday è in caricamento