Politica

Elezioni, in Regione i No vax sopra l'1% solo nel Riminese

Un segnale per l'Amministrazione del capoluogo a tenere il pugno di ferro nel rispetto della legge che impedisce a chi non in regola di frequentare le scuole

Il Movimento 3 V, Vaccini Vogliamo Verità, che alle Regionali sosteneva il candidato presidente Domenico Battaglia, si attesta in Romagna intorno all'1%. Con la perfomance migliore in provincia di Rimini, territorio dove la copertura vaccinale aveva registrato negli anni passati le percentuali più basse in regione. Tanto da convincere l'Amministrazione comunale del capoluogo a tenere il pugno di ferro nel rispetto della legge che impedisce a chi non in regola di frequentare le scuole. Dunque le 3 V strappano in provincia di Rimini l'1,15%, ma con picchi che superano il 2% nei Comuni dell'entroterra. In particolare perfomance migliore a Montefiore Conca con il 2,16%, seguiti da Poggio Torriana, 2%, e Montescudo-Montecolombo, 1,93%. In provincia di Forli'-Cesena le 3 V si fermano allo 0,9%, con le due citta' principali, Forli' e Cesena, rispettivamente allo 0,69% e 0,87%. In provincia di Ravenna allo 0,61%, 0,55% il capoluogo. Percentuali mediamente più basse, invece, in Emilia: Battaglia in provincia di Piacenza si assesta allo 0,33%, in quella di Parma allo 0,3%, in quella di Reggio-Emilia allo 0,24%, in quella di Modena allo 0,35%, in quella di Bologna allo 0,35% e in quella di Ferrara allo 0,47%.

(fonte Dire) 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni, in Regione i No vax sopra l'1% solo nel Riminese
RiminiToday è in caricamento