Domenica, 19 Settembre 2021
Politica

Elezioni, inaugurata la nuova sede della lista Rimini Futura

Tra le firme raccolte in serata e quelle ottenute nel banchetto mattutino in piazza Tre Martiri, è stato totalizzato il numero di 250 sottoscrizioni, con un grande afflusso degli under 30

Inaugurata la nuova sede della lista Rimini Futura in via Nabucco 58, alla presenza del candidato sindaco del centrosinistra Jamil Sadegholvaad, del Segretario Nazionale PSI Enzo Maraio, dei vertici locali e regionali del Partito e dei candidati consiglieri alle prossime elezioni comunali. A guidare la pattuglia dei candidati di Rimini Futura e a fare gli onori di casa, il consigliere comunale Luca Pasini, che ha evidenziato "l'importanza del lavoro svolto dall'Amministrazione in questi anni, che dovrà essere portato avanti con un'attenzione particolare alle periferie, che nel progetto di Rimini Futura devono entrare sempre più in connessione con il resto della città non solo dal punto di vista logistico ma anche sociale".

E' intervenuto poi il coordinatore della lista e segretario locale del Psi Francesco Bragagni, che ha lanciato "un appello alle giovani generazioni e a chi, con mentalità aperta e innovativa, potrà dare un contributo importante a Rimini Futura e allo sviluppo della città, profondamente modernizzata in questi anni. Enzo Maraio ha sottolineato che nella sua esperienza politica come assessore al Turismo di Salerno e consigliere regionale campano è sempre rimasto impressionato dalla ricchezza e diversità dell'offerta turistica riminese, e ha altresì sottolineato l'importanza dei lavori alla rete fognaria con il Psbo".

Maraio ha inoltre ricordato "l'appoggio dato dai socialisti alla candidatura di Sadegholvaad, in quanto migliore interprete delle istanze riformiste". Jamil Sadegholvaad a sua volta ha ringraziato "per il sostegno espressogli sin dalla sua discesa in campo, evidenziando quanto sia fondamentale lavorare collegialmente per amministrare una città dalle grandi potenzialità come Rimini". Il candidato sindaco ha inoltre collocato il decentramento dei servizi tra i punti fondamentali del suo programma elettorale, in piena sintonia con la coalizione che lo sosterrà.

Il taglio del nastro alla nuova sede ha inaugurato quindi la campagna elettorale di Rimini Futura che punta a migliorare il risultato elettorale del 2016 che le permise di eleggere Luca Pasini, e che in questi mesi ha affiancato il nucleo storico della lista ad un gruppo di ragazze e ragazzi motivati ed entusiasti.  Il primo evento della campagna sarà lunedì alle 19 in piazzetta del Tituccio a Corpolò. Al termine della presentazione di ieri, è stato possibile firmare per il referendum per l'Eutanasia Legale, battaglia portata avanti con forza da Rimini Futura e dal PSI a livello nazionale e locale. Tra le firme raccolte in serata e quelle ottenute nel banchetto mattutino in piazza Tre Martiri, è stato totalizzato il numero di 250 sottoscrizioni, con un grande afflusso degli under 30.

foto 24 luglio 4-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni, inaugurata la nuova sede della lista Rimini Futura

RiminiToday è in caricamento