Elezioni regionali, Vasini: "Mi candidato per una provincia meno periferica"

"Uno dei miei obiettivi è il prolungamento del Trc lungo l’asse adriatica verso Bellaria Igea Marina e lungo l’asse della via Emilia verso Santarcangelo di Romagna", afferma

Jacopo Vasini, candidato per la Lista +Europa, Psi e Pri al consiglio regionale nella provincia di Rimini, Igor Boni, presidente di Radicali Italiani, e Silvja Manzi ex segretaria di Radicali Italiani domenica mattina hanno volantinato lungo il corso d’Augusto presentando ai cittadini del Capoluogo di Provincia: gli obiettivi della lista +Europa, Psi e Pri, la candidatura di Vasini e le sue proposte. "Uno dei miei obiettivi è il prolungamento del Trc lungo l’asse adriatica verso Bellaria Igea Marina e lungo l’asse della via Emilia verso Santarcangelo di Romagna, interesse manifestato soprattutto da chi, in queste giornate di Fiera, si vede costretto a trascorrere molto, troppo tempo, in fila a causa della mancanza di una valida alternativa all’autovettura", ha esordito Vasini.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"L’obbiettivo di una Provincia “meno Periferica” e' lo slogan della mia campagna elettorale - prosegue -. Per questo parlo di mobilità, del potenziamento e qualità del trasporto pubblico con l’obbiettivo di ridurre la dipendenza dall’auto per chi intende raggiungere Rimini o per chi intenda muoversi verso gli altri comuni del nostro territorio. Al centro delle proposte vi è anche la creazione di una serie di ciclovie in grado collegare Rimini con i comuni della Provincia passando per i luoghi storici, culturali e paesaggistici di cui la nostra terra è ricca. La bicicletta non è solamente un mezzo utilizzato dai ciclisti urbani ma anche dai cicloturisti, un mercato che sta prendendo sempre più spazio in Europa con un giro d’affari di 44milirardi di euro circa e una capacità di generare una ricchezza del 40% circa sul territorio rispetto al turismo a cui siamo abituati sulla costa Romagnola. Diventiamo la prima provincia a misura di bicicletta, ciclista urbano e cicloturista in Italia in modo tale da salvaguardare la salute, l’ambiente e attratte investimenti e turisti in grado di generare una ricchezza diffusa sul territorio".

Boni e Manzi hanno aggiunto:"Alle prossime elezioni regionali gli elettori avranno l’occasione di dare continuità al buon governo dell’Emilia Romagna, rappresentato dal Presidente Stefano Bonaccini e bloccare l’avanzata di Salvini: Se siete a Rimini votate la lista +Europa, Psi e Pri e scrivete Vasini perché in un modo sempre più dominato dalla comunicazione via social lui è un giovane che ci mette la faccia è che spiega le sue idee di libertà, nelle strade, piazze e mercati, per migliorare la provincia in cui vive".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a breve un nuovo decreto: nuove regole più ristrettive

  • La fortuna bacia la Romagna con un "gratta e vinci" da due milioni di euro

  • Continua la galoppata dei nuovi contagiati, alunni della materna in quarantena

  • Carlo Cracco vignaiolo, lo chef inizia la vendemmia nella sua tenuta

  • Nuovo decreto: ingressi scaglionati a scuola, palestre e piscine a rischio chiusura

  • Facoltoso ristoratore intasca il reddito di cittadinanza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento