rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Politica Riccione

Niente terzo mandato per la sindaca Tosi. Il Pd si scalda: "La Lega pensa solo alle poltrone"

Duro attacco del segretario provinciale del Pd Filippo Sacchetti: "L'emendamento solo una scappatoia in Parlamento per garantirsi un altro mandato"

Niente terzo mandato per la sindaca Renata Tosi a Riccione. L’emendamento al Mille Proroghe presentato da Elena Raffaelli e Jacopo Morrone, insieme ad altri deputati della Lega, non è infatti stato approvato. Dopo dieci anni da prima cittadina la sindaca Tosi non potrà così più ripresentarsi. E mentre i partiti vanno in cerca di candidati ideali e coalizioni per poter pesare in vista della prossime amministrative, il segretario del Partito democratico Filippo Sacchetti non perde occasione per tirare una frecciatina nei confronti della Lega: "La possibilità di concedere alla sindaca Tosi il terzo mandato assomiglia tanto all’ultima boccata d’ossigeno di chi cerca in ogni modo di non lasciare il posto forse più preoccupato per il proprio destino personale che di quello della città".

Filippo Sacchetti prosegue: “In un periodo in cui tutti ci si concentra sulla ripresa dalla più terribile pandemia dal Dopoguerra a questa parte e si progettano azioni e iniziative per aiutare cittadini e attività a rimettersi in moto, la
Lega di Riccione continua invece a preoccuparsi solo della ricerca di poltrone mettendo come priorità dei propri amministratori scappatoie in Parlamento per garantirsi un altro mandato, cercando di piegare la legge alle proprie personali aspirazioni” incalza Sacchetti. Per poi chiosare: “D’altra parte l’incapacità del centro destra nel reperire figure di un certo profilo nella scelta di candidati non è certo una novità e si è manifestata in tutte le recenti scadenze elettorali".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Niente terzo mandato per la sindaca Tosi. Il Pd si scalda: "La Lega pensa solo alle poltrone"

RiminiToday è in caricamento