rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Politica Cattolica

Elezioni, gli europei residenti a Cattolica possono votare alle amministrative

L’Ufficio elettorale comunicherà tempestivamente l’esito della domanda. In caso di accoglimento, gli interessati riceveranno la tessera elettorale con l’indicazione del seggio ove andare a votare

In occasione delle prossime elezioni amministrative fissate per il 5 giugno, anche i cittadini degli altri Paesi dell’Unione Europea potranno votare in Italia, inoltrando domanda al sindaco del Comune italiano di residenza entro il 26 aprile. Quindi lo potranno fare anche i cittadini dell’Unione residenti a Cattolica. La domanda deve essere presentata su apposito modello che può essere ritirato all’Ufficio relazioni con il pubblico in Comune in piazza Roosvelt 5, oppure può essere scaricato dal sito internet del Comune www.cattolica.net. La domanda può essere presentata personalmente (e in questo caso non è soggetta ad autenticazione), oppure mediante raccomandata (e dovrà contenere fotocopia non autenticata di un documento d’identità valido) indirizzata al sindaco. Nella domanda, oltre all’indicazione del cognome, del nome, del luogo e della data di nascita, dovranno essere espressamente dichiarati la cittadinanza; l’indirizzo di residenza nel Comune di Cattolica; l’indirizzo di residenza nello Stato d’origine; il possesso della capacità elettorale nello Stato d’origine; e l’assenza di un provvedimento giudiziario a carico che comporti per lo Stato d’origine la perdita dell’elettorato attivo. L’Ufficio elettorale comunicherà tempestivamente l’esito della domanda. In caso di accoglimento, gli interessati riceveranno la tessera elettorale con l’indicazione del seggio ove andare a votare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni, gli europei residenti a Cattolica possono votare alle amministrative

RiminiToday è in caricamento