Elezioni, Pizzolante (Pdl) sostiene le richieste dei balneari di Confesercenti

Venerdì pomeriggio Sergio Pizzolante, candidato alla Camera per il Pdl, ha incontrato gli imprenditori balneari della Confesercenti di Rimini

Venerdì pomeriggio Sergio Pizzolante, candidato alla Camera per il Pdl, ha incontrato gli imprenditori balneari della Confesercenti di Rimini, alla presenza del Direttore Mirco Pari, Clementino Piva e dei presidenti dei due consorzi Ristobar Spiaggia Rimini, Giovannino Pulazza e Spiaggiarimini network Stefano Mazzotti. Maggiore preoccupazione degli imprenditori riminesi è stata ovviamente quella per il futuro delle concessioni balneari.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Pizzolante ha ribadito il suo impegno per tutelare le imprese. "L'Europa è molto rigida su questo fronte, ma ora, con quanto accaduto in Spagna, abbiamo un nuovo argomento forte per arrivare ad una transizione lunga a tutela delle imprese che, seppur su suolo pubblico, sono private, come le strutture e gli investimenti realizzati in questi anni", ha spiegato Pizzolante, annunciando l'appuntamento di sabato 9 con l'Europarlamentare Lara Comi, in prima linea su questo fronte a Bruxelles.

"La spiaggia però non è l'unico problema" ha evidenziato Pizzolante, "proprio nel momento in cui la crisi economica sta mordendo di più il nostro territorio, c'è un accanimento dell'amministrazione comunale nei confronti di alcune categorie, e si fa sempre più pesante la pressione burocratica e fiscale. Su questo fronte, oltre a continuare a difendere gli imprenditori da questi attacchi ho già pronte alcune iniziative parlamentari, come il progetto per i distretti turistici a burocrazia zero e una legge obiettivo per il turismo, che come già fatto per le grandi opere, avvii un piano per la riqualificazione di tutto il patrimonio turistico".

Altro obiettivo su cui i presenti hanno concordato con Pizzolante è stato quello del sistema fognario riminese, perché "le bandierine di non balneabilità uccidono non solo il turismo ma anche tutta la nostra economia".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il coronavirus uccide altre due anziane. Due nuove positive al covid: erano asintomatiche

  • Trucca lo scontrino per pagare meno la spesa, denunciato per truffa

  • Sacerdote riminese allontanato dalla diocesi, su di lui indagine per droga e pedopornografia

  • Grave incidente nella notte, un ferito ricoverato in Rianimazione

  • Nuovi casi di Covid-19 tutti asintomatici, decisa regressione dell'epidemia

  • Si è spento il semiologo Paolo Fabbri, allievo di Umberto Eco e professore dell'Alma Mater

Torna su
RiminiToday è in caricamento