Grassi (Rivoluzione Civile): "Ampliare il Parco naturale fino a Pennabilli"

"Lo abbiamo già detto più volte, e lo ripeto: 'Rivoluzione Civile' ha la tutela ambientale nel suo dna"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RiminiToday

"Lo abbiamo già detto più volte, e lo ripeto: 'Rivoluzione Civile' ha la tutela ambientale nel suo dna. Anche (ma non solo) perchè contiene al suo interno prospettive di sviluppo sociale ed economico per i territori. Per questo motivo siamo assolutamente favorevoli all'ampliamento del parco naturale "Sasso Simone e Simoncello" anche al territorio di Pennabilli. Come dicevo, sia dal punto di vista paesaggistico, per salvare i bellissimi territori di quell'area, ricchi tra l'altro anche quanto alla fauna (basti pensare ai branchi di lupi citati dalla Provincia nel suo censimento), sia dal punto di vista turistico. Pensiamo come sarebbe bello, ad esempio, un percorso artistico - naturalistico che, partendo anche da Rimini e Santarcangelo, valorizzi i tesori artistici che ci ha lasciato il compianto Tonino Guerra, e che culmini con visite - guidate fin dove è possibile - al parco naturale. Per capirci, concordo con l'assessore provinciale Jury Magrini, quando sostiene che vi sono ancora molte migliaia di metri quadrati di parco da tutelare, ma allo stesso tempo auspico che gli enti locali, a guida Pd, si diano una mossa, e non cedano ad eventuali pressioni di chi, invece, per quei bellissimi territori, avrebbe idee diverse, e molto, molto pericolo"

I più letti
Torna su
RiminiToday è in caricamento