rotate-mobile
Domenica, 16 Giugno 2024
Politica

Pensioni, Petitti: "Unificare il pagamento al primo del mese"

Sindacati e consumatori avevano contestato il provvedimento contenuto nella legge di Stabilità che dovrebbe entrare in vigore l’1 gennaio prossimo

Retribuzione il 10 del mese dal 2015 solo per doppia pensione Inps-Inpdap, ovvero per gli ex dipendenti pubblici che cumulano le due pensioni. E' quanto precisa l'Inps, chiarendo che gli altri pensionati la riceveranno il primo giorno di ogni mese per gli assegni Inps e il 16 di ogni mese per gli assegni Inpdap. Sindacati e consumatori avevano contestato il provvedimento contenuto nella legge di Stabilità che dovrebbe entrare in vigore il primo gennaio prossimo.

Per il parlamentare riminese Emma Petitti "rimangono molte perplessità rispetto ad una bozza che contiene sostanzialmente tutti i pensionati oltre ad altre forme di indennità previdenziale. La manovra Salva Italia del 2011 ha soppresso l'Inpdap e l'Enpals, sono trascorsi ormai tre anni dal trasferimento delle funzioni all'Inps, comprendiamo l'esigenza dell'armonizzazione del pagamento, ma riterremmo lungimirante cogliere questa opportunità per unificare tutti nel pagamento oggi previsto al primo del mese”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pensioni, Petitti: "Unificare il pagamento al primo del mese"

RiminiToday è in caricamento