Evasione Fiscale, Petitti (Pd): "Pizzolante confonde la causa con l'effetto"

“L'onorevole Sergio Pizzolante casca ancora una volta in quel pericoloso giustificazionismo che evidentemente caratterizza il suo partito, da Silvio Berlusconi in giù"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RiminiToday

“L'onorevole Sergio Pizzolante casca ancora una volta in quel pericoloso giustificazionismo che evidentemente caratterizza il suo partito, da Silvio Berlusconi in giù, lasciando intendere che se le tasse sono troppo alte, in fondo, non è poi così sbagliato non pagarle. Confonde la causa con l'effetto: se nel nostro Paese la tassazione ha raggiunto livelli così elevati, è proprio a causa di un'evasione fiscale ingiustificabilmente alta. La priorità deve essere ristabilire al più presto la legalità e l'equità, e far pagare di più chi ha di più. Non ci sono giustificazioni all'evasione, deve essere chiaro anche sul nostro territorio. Combatterla, da parte di istituzioni e forze dell'ordine, non è una lotta sociale, né accanimento verso alcune categorie. E' giustizia, è equa distribuzione delle ricchezze e contribuzione di ognuno alla società, a sostegno proprio di chi è più in difficoltà”.

Torna su
RiminiToday è in caricamento